Il perdono dei nostri peccati è veramente un biglietto per il Regno dei Cieli?

Introduzione

Molte persone nella religione ritengono di aver ammesso i loro peccati e di essersene pentiti dopo aver creduto nel Signore, quindi sono stati redenti e salvati per grazia. Quando il Signore ritorna, li eleverà direttamente nel Regno dei Cieli e non potrà sicuramente compiere l'opera di purificazione e salvezza. Questo punto di vista collima con la realtà dell'opera di Dio? La Bibbia dice: "La santificazione senza la quale nessuno vedrà il Signore" (Ebrei 12:14). Dio dice: "Hai saltato un passaggio della tua fede in Dio: sei stato solo redento, non sei stato trasformato. Perché tu sia secondo il cuore di Dio, l'opera di trasformazione e di purificazione deve essere compiuta personalmente da Lui; se sei solo redento, non sarai in grado di raggiungere la santità. Di conseguenza, non sarai qualificato per prendere parte alle sante benedizioni di Dio" (La Parola appare nella carne).

Video di riferimento

Continua a leggere

Maggiori contenuti

Vorresti conoscere il cammino per entrare nel Regno dei Cieli e ottenere la vita eterna?