Appeso a un filo

di Zhanghui, Cina Giovane fratello: Ho accettato l’opera di Dio Onnipotente degli ultimi giorni più di un mese fa. Il pastore e gli anziani hanno con…

Placata la tempesta del divorzio

di Lu Xi, Giappone Nel 2015 un mio amico mi ha trasmesso la fede in Dio Onnipotente. Dopo avere accolto l’opera di Dio Onnipotente degli ultimi giorn…

Liberarsi dalla trappola delle dicerie

di Xiaoyun, Cina Ero un ufficiale dell’esercito. Un giorno del 1999, un pastore coreano mi ha predicato il Vangelo del Signore Gesù. Per lo zelo con …

Una battaglia

di Zhang Hui, Cina Mi chiamo Zhang Hui e nel 1993 l’intera mia famiglia ha cominciato a credere nel Signore Gesù. Ho manifestato entusiasmo nella ric…

L’omicidio del 28 maggio a Zhaoyuan provoca una crisi familiare

Ma tutte le cose belle devono sempre finire e il 28 maggio 2014 scoppiò il caso di Zhaoyuan, nello Shandong. Quei giorni armoniosi e tranquilli nella nostra casa non esistevano più. Alla base, era un caso criminale ordinario, ma dopo tre giorni tutto cambiò, quando il governo del Partito comunista cinese stabilì che era stato perpetrato per motivi religiosi.

Ho accolto il ritorno del Signore

Dopo aver ascoltato le parole di Dio e la spiegazione della sorella, mi sentii come se mi fossi risvegliato da un sogno e capii di aver finalmente compreso come distinguere tra il vero Cristo e i falsi cristi. Ciò mi fece sentire felice e vergognare allo stesso tempo; vidi la mia pietosa condizione di persona senza la verità. Pensai al perché avevo ripetutamente rifiutato l’opera di Dio degli ultimi giorni.

Un passo in avanti

di Fangfang, Cina Nella mia famiglia crediamo tutti nel Signore Gesù. All’interno della nostra Chiesa, io ero solo una semplice credente, mentre mio …

Fuggire dalla “Tana della tigre”

di Xiaoyou, Cina Mi chiamo Xiaoyou, ventisei anni quest’anno. In origine ero cattolica. Quando ero piccola andavo in chiesa con mia madre per parteci…

Il risveglio di uno spirito ingannato

Nacqui in una piccola cittadina nel nord della Cina. Nel 2010 seguii i miei familiari in Brasile. Lì feci la conoscenza di un amico cristiano. Mi portava in chiesa ad ascoltare i sermoni. Ma, nelle tre occasioni in cui ci andai, non assimilai mai nulla. In seguito, poiché il mio lavoro mi impegnava molto, non tornai in chiesa fino a un giorno del 2015, quando il mio amico mi ci riportò.