L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

In che modo Dio svolge la Sua opera di giudizio e castigo durante l’Età del Regno?

34

Vediamo come Dio compie la Sua opera di giudizio e castigo nell’Età del Regno; qui è necessario citare le parole di Dio Onnipotente a testimonianza dell’opera di Dio degli ultimi giorni.

Dio Onnipotente dice: “quando, questa volta, Egli Si trasforma in carne, la Sua opera deve esprimere la Sua indole, soprattutto attraverso il castigo e il giudizio. Usando questo come fondamento, Egli porta maggiore verità all’uomo, mostra più percorsi per praticare, e in tal modo raggiunge il Suo obiettivo di conquistare l’uomo e di salvarlo dalla sua indole corrotta. Questo è ciò che sta dietro l’opera di Dio nell’Età del Regno”.

da “Soltanto chi ha esperienza dell’opera di Dio crede veramente in Dio”

Quando Dio compie il lavoro di giudizio, Egli non Si limita semplicemente a chiarire la natura dell’uomo solo con poche parole, ma compie la rivelazione, il trattamento e la potatura a lungo termine. Tale metodo di rivelazione, di trattamento e di potatura non può essere sostituito con parole ordinarie, ma con la verità che l’uomo non possiede affatto. Solo tale modo di lavoro viene considerato giudizio; solamente attraverso tale giudizio l’uomo può essere persuaso, pienamente convinto all’ubbidienza verso Dio e inoltre può ottenere la vera conoscenza di Dio. Ciò che il lavoro di giudizio realizza è la comprensione da parte dell’uomo del vero volto di Dio e la verità riguardo alla sua ribellione. Il lavoro di giudizio permette all’uomo di ottenere molta comprensione della volontà di Dio, dello scopo della Sua opera e dei misteri che non possono essere compresi dall’uomo. Inoltre, consente all’uomo di riconoscere e conoscere la sua sostanza corrotta e le radici della sua corruzione, come pure di scoprire la sua bruttezza. Questi effetti si realizzano tutti tramite il lavoro di giudizio, perché la sostanza di tale lavoro è di fatto l’opera di svelare la verità, la via e la vita di Dio a tutti coloro che hanno fede in Lui. Quest’opera è il lavoro di giudizio svolto da Dio. Se non consideri queste verità come importanti e pensi costantemente a evitarle o a una nuova via d’uscita lontano da loro, allora dico che sei un terribile peccatore. Se hai fede in Dio, ma non cerchi la verità o la Sua volontà e nemmeno ami la via che ti porta più vicino a Lui, allora dico che tu sei colui che cerca di eludere il giudizio. Sei un burattino e un traditore che fugge dal grande trono bianco e Dio non risparmierà nessuno dei ribelli che fuggono sotto il Suo sguardo. Questi uomini dovranno ricevere punizioni ancora più severe”.

da “Cristo compie l’opera di giudizio attraverso la verità”

Attraverso quest’opera di giudizio e di castigo, l’uomo arriverà a conoscere appieno la sostanza sudicia e corrotta dentro di sé e sarà in grado di cambiare completamente e di diventare puro. Solo in questo modo egli può essere degno di tornare davanti al trono di Dio. Tutta l’opera compiuta in questo giorno serve a rendere puro e a cambiare l’uomo; attraverso il giudizio e il castigo tramite la parola, e attraverso il raffinamento, egli può rigettare la propria corruzione ed essere reso puro. Anziché considerare questa fase dell’opera quella della salvezza, sarebbe più appropriato dire che è l’opera della purificazione. In verità, questa fase è quella della conquista nonché la seconda fase della salvezza. L’uomo viene guadagnato da Dio attraverso il giudizio e il castigo tramite la parola; attraverso l’uso della parola per raffinare, giudicare e svelare, tutte le impurità, le nozioni, i motivi e le speranze individuali nel cuore dell’uomo vengono completamente rivelati”.

da “Il mistero dell’incarnazione (4)”

Dio compie l’opera di giudizio e castigo in modo che l’uomo possa conoscerLo e per amore della Sua testimonianza. Senza il Suo giudizio sull’indole corrotta dell’uomo, l’uomo non conoscerebbe la Sua indole giusta che non permette alcuna offesa, e che non può trasformare la sua conoscenza di vecchia data di Dio in una nuova conoscenza. Per amore della Sua testimonianza e per amore della Sua gestione, Egli Si manifesta totalmente, permettendo così all’uomo di raggiungere la conoscenza di Dio e cambiare la sua indole e portare la sonora testimonianza a Dio mediante la Sua apparizione davanti a tutti. Il cambiamento nell’indole dell’uomo avviene nei diversi tipi di opera di Dio; senza tali cambiamenti dell’indole umana, l’uomo non potrebbe portare testimonianza a Dio e non potrebbe essere in armonia con la volontà di Dio. I cambiamenti dell’indole umana significano che l’uomo si è liberato dalla schiavitù di Satana, si è liberato dall’influenza dell’oscurità ed è diventato veramente un modello e un prototipo dell’opera di Dio, è diventato veramente un testimone di Dio e un uomo che è in armonia con la Sua volontà. Oggi, Dio incarnato è giunto sulla terra per compiere la Sua opera e desidera che l’uomo Lo conosca, che Gli obbedisca, che Lo testimoni – che conosca la Sua opera pratica e normale, che obbedisca a tutte le Sue parole e alla Sua opera che non coincide con le concezioni dell’uomo, e che porti testimonianza a tutta la Sua opera di salvare l’uomo e a tutte le azioni che Egli compie per conquistarlo. Coloro che portano testimonianza a Dio devono conoscerLo; soltanto questo genere di testimonianza è fedele e reale e soltanto questo genere di testimonianza può svergognare Satana. Dio usa coloro che sono riusciti a conoscerLo sottoponendoli al Suo giudizio e al Suo castigo, trattamento e potatura, per renderGli testimonianza. Egli usa coloro che sono stati corrotti da Satana per portarGli testimonianza e così Dio usa anche coloro che hanno cambiato la loro indole e che sono stati degni delle Sue benedizioni per renderGli testimonianza. Non ha bisogno che l’uomo Lo lodi soltanto a parole, né ha bisogno della lode e della testimonianza della specie di Satana, che non è stata salvata da Dio. Soltanto coloro che conoscono Dio sono qualificati per renderGli testimonianza e soltanto coloro che hanno cambiato la loro indole sono qualificati per renderGli testimonianza, e Dio non permetterà che l’uomo svergogni intenzionalmente il Suo nome”.

da “Soltanto coloro che conoscono Dio possono renderGli testimonianza”

In che modo Dio svolge la Sua opera di giudizio e castigo durante l’Età del Regno?

Dovresti sapere che perfezionare gli uomini, renderli completi e guadagnarli non ha portato che spade e duri colpi alla loro carne, e sofferenze senza fine, fuoco divorante, giudizio spietato, castigo e maledizione, oltre a prove innumerevoli. Tali sono la storia e la verità segrete dell’opera di gestione dell’uomo. Tutte queste cose, tuttavia, sono rivolte contro la carne dell’uomo, e ogni ostile colpo di lancia è spietatamente inflitto contro la carne umana (poiché l’uomo, agli inizi, era innocente). Tutto ciò è per amore della Sua gloria e della Sua testimonianza, e per la Sua gestione. Questo in quanto la Sua opera non è unicamente a beneficio del genere umano, ma è finalizzata al piano nella sua globalità e all’adempimento della Sua volontà originale, dell’epoca in cui aveva creato il genere umano. Di conseguenza il novanta per cento, forse, di quanto le persone sperimentano si compone di sofferenze e di prove del fuoco, ma vi sono pochissimi giorni dolci e felici (o addirittura non ve ne sono affatto) come quelli a cui la carne umana ha anelato, e agli esseri umani è dato ancor meno di gustare momenti felici nella carne trascorrendo belle serate con Dio. La carne è lurida, perciò quello che la carne dell’uomo vede o gusta non è che il castigo di Dio che all’uomo non è gradito, ed è come se fosse privo di ragione normale. Questo perché Egli manifesterà la Sua giusta indole che l’uomo non gradisce, non tollera le offese dell’uomo e detesta i nemici. Dio rivela apertamente la globalità della Sua indole tramite ogni mezzo necessario, portando in tal modo a termine l’opera della battaglia che sta conducendo con Satana da seimila anni: l’opera della salvezza di tutto il genere umano e la distruzione del vecchio Satana!

da “Lo scopo della gestione del genere umano”

Sono già arrivati gli ultimi giorni. Tutte le cose saranno classificate in base al tipo, e saranno divise in diverse categorie secondo la loro natura. Questo è il tempo in cui Dio rivela l’esito finale e la destinazione dell’uomo. Se gli uomini non vengono sottoposti al castigo e al giudizio, allora non ci sarà modo di palesare la loro disubbidienza e iniquità. Solo attraverso il castigo e il giudizio può essere rivelata la fine di tutte le cose. L’uomo mostra il suo vero volto unicamente quando è castigato e giudicato. Il male deve tornare al male, il bene deve tornare al bene, e l’uomo va classificato in base al tipo. Attraverso il castigo e il giudizio, sarà rivelata la fine di tutte le cose, affinché sia punito il male e sia ricompensato il bene, e tutti gli esseri umani siano soggetti al dominio di Dio. Tutta l’opera deve essere compiuta attraverso il giusto castigo e giudizio. Poiché la corruzione dell’uomo ha raggiunto il culmine e la sua disubbidienza è stata troppo grave, solo l’indole giusta divina, che è principalmente quella del castigo e del giudizio, e si rivela durante gli ultimi giorni, è in grado di trasformare interamente l’uomo e renderlo completo. Solo un’indole siffatta può smascherare il male e così punire severamente tutti gli iniqui”.

da “La visione dell’opera di Dio (3)”

Dovreste intuire che la volontà e l’opera di Dio non sono semplici quanto la creazione del cielo, della terra e di tutte le cose. Infatti, l’opera odierna consiste nel trasformare chi è stato corrotto, chi è diventato estremamente insensibile, e nel purificare coloro che sono stati creati e poi manipolati da Satana, non nel creare Adamo o Eva, tantomeno nel dare la luce o nel creare ogni varietà di piante e di animali. La Sua opera ora consiste nel rendere puro tutto ciò che è stato corrotto da Satana, affinché possa essere riconquistato, diventare Suo e trasformarsi nella gloria di Dio. Tale opera non è semplice – come l’uomo immagina che sia la creazione del cielo, della terra e di tutte le cose –, e non è simile – come crede l’uomo – all’opera tesa a sprofondare Satana nell’abisso. Piuttosto, consiste nel trasformare l’uomo, nel trasformare ciò che è negativo in positivo e nel dare a Dio ciò che non Gli appartiene. Questa è la storia segreta di questa fase dell’opera di Dio. Dovete rendervene conto e non dovreste semplificare eccessivamente le questioni. L’opera di Dio è diversa da qualsiasi opera ordinaria. La sua meraviglia non può essere concepita dalla mente dell’uomo e la sua saggezza è ineguagliabile. Dio non sta creando tutte le cose e non le sta distruggendo, sta invece trasformando tutta la Sua creazione e purificando tutte le cose che sono state contaminate da Satana. Di conseguenza, Dio inizierà un’opera di grande portata e questo è il significato globale dell’opera di Dio. Da queste parole, credi che l’opera di Dio sia così semplice?

da “Il lavoro di Dio è così semplice come crede l’uomo?”

Capisci ora cos’è il giudizio e cos’è la verità? Se hai capito, ti esorto a sottoporti con obbedienza a essere giudicato, altrimenti non avrai mai l’opportunità di essere lodato da Dio o di essere preso da Lui nel Suo Regno. Coloro che accettano soltanto il giudizio ma non possono mai essere purificati, vale a dire coloro che fuggono nel mezzo dell’opera di giudizio, saranno per sempre detestati e ripudiati da Dio. I loro peccati sono molti di più, e molto più gravi, di quelli dei farisei, perché hanno tradito Dio e si sono ribellati contro di Lui. Uomini così, che non meritano nemmeno di prestare servizio, riceveranno punizioni più severe ed eterne. Dio non risparmierà alcun traditore che un tempo abbia dichiarato lealtà con le parole e dopo, invece, Lo abbia tradito. Tale uomo riceverà la punizione attraverso il castigo dello spirito, dell’anima e del corpo. Questo non mostra l’indole giusta di Dio? Non è esattamente questo lo scopo del giudizio di Dio e della rivelazione all’uomo? Dio consegna tutti coloro che compiono tutti i tipi di azioni malvagie durante il tempo del giudizio, a un luogo infestato da spiriti maligni, affinché i loro corpi carnali vengano distrutti per loro volere. I loro corpi emanano l’odore di un cadavere e tale è la loro appropriata punizione. Dio scrive nei loro registri ogni singolo peccato di quegli sleali falsi credenti, falsi apostoli, e falsi lavoratori, dopodiché, al momento opportuno, Egli li getterà tra gli spiriti immondi così che i loro corpi interi possano essere insozzati dagli spiriti immondi a loro piacimento e, in seguito, essi non si reincarnino mai e non rivedano mai più la luce. Quegli ipocriti che prestarono servizio una volta, ma non sono capaci di rimanere fedeli fino alla fine, sono annoverati da Dio fra i malvagi, in modo da farli entrare nel consiglio degli empi, diventando parte della loro moltitudine disordinata. Alla fine, Dio li distruggerà. Egli mette da parte e non tiene in alcun conto coloro che non sono mai stati fedeli a Cristo o non Gli dedicarono alcuno sforzo, e li distruggerà tutti nel cambio delle ere. Essi non esisteranno più sulla terra, men che meno otterranno il passaggio nel Regno di Dio. Coloro che non sono mai stati sinceri con Dio ma sono costretti dalle circostanze a trattare frettolosamente con Lui, sono annoverati fra quelli che servono il Suo popolo. Solo un numero limitato di tali uomini potrà sopravvivere, mentre la maggior parte perirà insieme a coloro che non sono qualificati nemmeno per servire. Infine, Dio porterà nel Suo Regno tutti coloro che sono della Sua stessa opinione, la Sua gente e i Suoi figli, così come coloro che sono predestinati da Lui a diventare sacerdoti. Tale è un concentrato generato da Dio attraverso il Suo lavoro. Per quanto riguarda coloro che non possono appartenere a nessuna delle categorie stabilite da Lui, essi saranno annoverati fra i non credenti. E voi potete sicuramente immaginare quale sarà la loro fine. Vi ho già detto tutto quello che dovevo dirvi; la strada che scegliete deve essere la vostra decisione da prendere. Quello che dovreste capire è questo: l’opera di Dio non aspetta nessuno che non possa stare al passo con Lui, e l’indole giusta di Dio non mostra pietà per nessuno”.

da “Cristo compie l’opera di giudizio attraverso la verità”

Il fatto che tu sia in grado di accettare il giudizio, il castigo, il colpo e l’affinamento della parola di Dio e per di più sia in grado di accettare gli incarichi di Dio, è stato predestinato da Dio al principio del tempo, e pertanto non devi essere troppo angosciato quando vieni castigato. Nessuno può portar via l’opera che è stata compiuta in voi e le benedizioni che vi sono state impartite, e nessuno può portar via tutto ciò che vi è stato dato. Le persone religiose non tollerano alcun confronto con voi. Voi non siete in possesso di grande competenza riguardo alla Bibbia e non siete addestrati in teoria religiosa, ma poiché Dio ha operato in voi avete guadagnato più di chiunque altro in tutti i secoli, e così questa è la vostra più grande benedizione. Per questo dovete essere ancora più dediti a Dio e ancora più leali nei Suoi confronti. Poiché Dio ti innalza, devi intensificare i tuoi sforzi e devi predisporre la levatura adatta per accettare gli incarichi di Dio. Devi rimanere saldo nel luogo che Dio ti ha assegnato, cercare di diventare parte del popolo di Dio, accettare la preparazione al regno, essere guadagnato da Dio e in definitiva divenire una gloriosa testimonianza di Dio. Quanti di questi propositi possiedi? Se sei in possesso di tali propositi, in definitiva sei certo di essere guadagnato da Dio e diventerai una gloriosa testimonianza di Dio. Devi capire che l’incarico principale è essere guadagnato da Dio e diventare una gloriosa testimonianza di Dio. Questa è la volontà di Dio”.

da “Conoscere la più recente opera di Dio e seguire le Sue orme”

Di fronte allo stato dell’uomo e al suo atteggiamento verso di Lui, Dio ha compiuto una nuova opera, consentendo all’uomo di possedere sia la conoscenza sia l’obbedienza nei Suoi confronti e anche amore e testimonianza. Quindi, l’uomo deve sperimentare l’affinamento da parte di Dio, e anche il Suo giudizio, il Suo trattamento e la Sua potatura, senza le quali l’uomo non conoscerebbe mai Dio e non sarebbe mai capace di amarLo veramente e di renderGli testimonianza. L’affinamento dell’uomo da parte di Dio non avviene solo con lo scopo di ottenere un effetto unilaterale, ma con l’intento di un effetto multiforme. Solo in questo modo Dio compie l’opera di affinamento in coloro che desiderano cercare la verità, affinché la determinazione e l’amore dell’uomo siano resi perfetti da Dio. Per coloro che desiderano cercare la verità e che bramano Dio, niente è più significativo e di maggiore aiuto che un affinamento di questo tipo. L’indole di Dio non è così facilmente conosciuta o compresa dall’uomo, perché, in ultima analisi, Dio è Dio. In ultima analisi, è impossibile che Dio abbia la stessa indole dell’uomo, e di conseguenza non è semplice per l’uomo conoscere la Sua indole. L’uomo non possiede la verità come qualcosa di innato, e non viene compresa facilmente da coloro che sono stati corrotti da Satana; l’uomo è sprovvisto della verità e della determinazione a metterla in pratica, e se non soffre e non viene affinato o giudicato, la sua determinazione non sarà mai resa perfetta”.

da “Solo tramite l’esperienza dell’affinamento l’uomo può veramente amare Dio”

Dai diversi paragrafi precedenti delle parole di Dio, possiamo chiaramente capire che l’opera di giudizio di Dio negli ultimi giorni è l’opera di purificazione, salvezza e perfezionamento dell’uomo. L’opera di giudizio prima conquista l’uomo, poi lo perfeziona. Solo dopo essere stato conquistato, un individuo può davvero obbedire all’opera di Dio, perseguire la verità e intraprendere il sentiero corretto della fede in Dio ed essere gradualmente reso perfetto da Lui. Solo coloro che sono stati conquistati dalle parole di Dio possono davvero prostrarsi davanti a Lui, generare un cuore che Lo venera e obbedisce alla Sua opera. Solo coloro che sono stati conquistati dalle parole di Dio possono sapere che l’indole di Dio assolutamente non tollera offese. Solo tali persone possono davvero sapere che la corruzione dell’umanità scorre in profondità, che esse sono del tipo che si ribella e oppone resistenza a Dio, che sono piene dell’indole satanica e incessantemente e impulsivamente si ribellano e oppongono resistenza a Dio. Solo coloro che sono stati conquistati dalle parole di Dio possono capire chiaramente che l’umanità corrotta è indegna di incontrarsi con Dio; può solo essere coscienziosa e rispettosa nell’accettare il giudizio e il castigo di Dio, per ottenere la purificazione e conseguire la salvezza. Solo questa è una persona che si rivolge davvero a Dio e obbedisce alla Sua opera. È solo dopo essere stata conquistata che una persona può cominciare a perseguire la verità e a obbedire all’opera di Dio, al fine di intraprendere il sentiero corretto della fede in Dio e, in seguito, ottenere la Sua salvezza e la Sua perfezione.

da “Come conoscere l’opera di giudizio e castigo di Dio negli ultimi giorni” in Raccolta di sermoni – Provvista per la vita

Contenuti correlati