L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

Che tipo di trama si celava dietro il processo del Partito Comunista Cinese per il caso del 28 maggio a Zhaoyuan?

36

Zheng Weiguo (Ministro del Dipartimento del Lavoro del Fronte Unito): Il PCC reprime e accusa la Chiesa di Dio Onnipotente in questo modo, ma voi pensate che siano tutte accuse false e inventate. Allora lasciate che vi chieda una cosa: come spiegate il caso di Zhaoyuan del 28 maggio nello Shandong, che ha scioccato il paese e il mondo intero? Dopotutto è stato ascoltato in tribunale. Dopo quell’episodio, il governo ha inasprito la repressione delle Chiese domestiche, usando addirittura le forze di polizia armate contro la Chiesa di Dio Onnipotente, conducendo capillari perquisizioni e arresti a tappeto tra i suoi membri. Anche se le persone hanno sollevato numerosi dubbi sul caso di Zhaoyuan dello Shandong, credendo che fosse una montatura del PCC per indurre l’opinione pubblica a sostenere la repressione della Chiesa di Dio Onnipotente. i media cinesi hanno riferito pubblicamente l’accaduto a prescindere che i fatti fossero veri o falsi. Questo ha avuto un impatto in vari paesi del mondo. Per quanto neghiate il caso di Zhaoyuan nello Shandong, molte persone credono ancora al Partito Comunista. Perciò vorrei sapere cosa ne pensate di questo episodio.

padre parla con il suo figlio

Zheng Yi (Un cristiano): Papà, per quanto tempo ancora il PCC riuscirà a ingannare il mondo con questo caso che ha architettato da solo? Questa montatura lo salverà dalla fine inevitabile? All’epoca il caso di Zhaoyuan dello Shandong ha avuto un notevole impatto a livello nazionale e internazionale. Ha anche ingannato molte persone ignoranti. Ma le nuvole scure possono coprire il sole per sempre? Le ali di un corvo possono offuscare il suo splendore? L’occultamento e l’inganno sono transitori. Le menzogne sono sempre menzogne, non diventeranno mai verità. Da molti anni il PCC diventa sempre più corrotto, malvagio e tristemente famoso per i suoi inganni e imbrogli. È famigerato in patria e all’estero. Gli imbrogli e gli inganni basteranno, da soli, a salvarlo? In tutto il mondo, sempre più persone intuiscono la sua vera natura. Non gli crede più nessuno. Poiché il PCC è un famigerato partito ateo e un malvagio gruppo satanico, minaccioso e resistente a Dio in tutto il mondo, i suoi tribunali sono tribunali di Satana. Possono esserci equità e giustizia nei casi da loro giudicati? Il PCC è una dittatura e una tirannia monopartitiche. Non c’è alcuna magistratura indipendente in Cina. I giudici del PCC non hanno alcuna autonomia. Tutti prendono ordini dal governo cinese e gestiscono i casi in base alle sue intenzioni. È un fatto assodato. I casi giudicati dai tribunali del PCC sono destinati a essere distorsioni totalmente assurde dei fatti e alterazioni della realtà. Mentre il PCC era impegnato nelle lotte e nel governo politico in tutti questi anni, ha sempre usato false accuse per influenzare l’opinione pubblica. È molto esperto in quest’arte! Quando il caso di Zhaoyuan dello Shandong è stato giudicato in tribunale, i convenuti hanno affermato chiaramente: “Non ho mai avuto contatti con la Chiesa di Dio Onnipotente”. “Ciò a cui lo Stato vuole dare un giro di vite è il ‘Dio Onnipotente’ in cui crede Zhao Weishan, non il ‘Dio Onnipotente’ in cui crediamo noi”. Nemmeno i convenuti hanno ammesso di appartenere alla Chiesa di Dio Onnipotente e la Chiesa non li conosceva. Perché il giudice del PCC non si è attenuto ai fatti? In mancanza di prove, perché ha insistito nel dire che i sospettati erano membri della Chiesa di Dio Onnipotente? Non è stata tutta una montatura? Una messinscena e un inganno? Ormai nessuno crede più ai resoconti dei media del PCC e alle sue menzogne. Papà, lavori nel sistema comunista da molti anni e sicuramente capisci queste cose meglio di me. Credi davvero che il caso di Zhaoyuan dello Shandong aiuterà il PCC a restare al potere?

Zheng Rui (Una cristiana): Papà, facendo la giornalista da diversi anni, capisco benissimo tutte queste cose. Ogni volta, prima di reprimere violentemente le fedi religiose, i movimenti per i diritti democratici, le proteste etniche eccetera, il PCC monta un falso caso e influenza arbitrariamente l’opinione pubblica per incitare le masse, dopodiché mette in atto un sanguinoso giro di vite. Prendi il movimento studentesco del 4 giugno che è nato per propugnare la democrazia, la libertà e l’onestà contro la corruzione. Poi il PCC ha ordinato a persone non meglio identificate di spacciarsi per studenti e infiltrarsi nel gruppo per provocare scontri e danneggiamenti, appiccare incendi, rovesciare veicoli militari e seminare il caos. Questo ha fatto sì che il movimento studentesco venisse bollato come “controrivoluzionario”, dedito a fomentare sommosse, e ha dato al PCC il pretesto di cui aveva bisogno per reprimere il gruppo. Poi il PCC ha attuato un sanguinoso giro di vite sugli studenti. Almeno alcune migliaia sono state uccise e schiacciate dai carri armati. È così che il PCC ha presentato il cruento incidente di piazza Tienanmen, che ha raggelato i cinesi e scioccato il mondo! Ha usato gli stessi metodi per soffocare anche le proteste di massa in Tibet. Il governo del PCC ha infiltrato delle persone nella folla dei dimostranti perché commettessero volutamente incendi dolosi, omicidi, rapine e saccheggi. Quindi ha mobilitato l’esercito per massacrare i manifestanti con il pretesto di soffocare l’insurrezione tibetana. Questi episodi sono sufficienti per dimostrare che le menzogne, la distorsione dei fatti e le false accuse, seguite dalla repressione violenta, sono i mezzi che il PCC usa abitualmente per sradicare il dissenso. Il caso di Zhaoyuan nello Shandong ha gettato le basi per la manipolazione dell’opinione pubblica che ha permesso la brutale repressione e persecuzione della Chiesa di Dio Onnipotente da parte del PCC. È l’ennesimo grave crimine di persecuzione religiosa commesso dal PCC. Papà, sei un funzionario del sistema del PCC, dovresti conoscere meglio di noi il suo modus operandi!

Mu Xinping (La moglie di Zheng Weiguo): Oh, vivo con i comunisti da così tanti anni che so benissimo come agisce il PCC. Nonostante l’aspetto irreprensibile, dietro le quinte i suoi funzionari non fanno altro che commettere cattive azioni e stringere accordi d’affari. Come dimostra chiaramente l’incidente di Zhaoyuan, non c’è equità in nessuno dei casi giudicati dai tribunali comunisti. Dietro ogni caso ci sono transazioni e corruzione. Dietro ogni caso riguardante le religioni e le minoranze etniche ci sono motivazioni politiche. Ora che le cattive azioni del PCC sono state denunciate da un numero crescente di persone, credo che la montatura dietro il caso di Zhaoyuan non resterà segreta a lungo.

Zheng Weiguo: Non mi aspettavo che foste così preparati sulle intenzioni che si celano dietro le azioni del PCC! Sembra che voi ragazzi siate davvero cresciuti. Però siete ancora inesperti. Che cos’è successo dopo i disordini dell’incidente del 4 luglio 1989 causati da quei giovani arrabbiati? Non erano stati repressi? Alcuni sono stati uccisi, feriti e arrestati, mentre altri sono fuggiti all’estero. Chi è riuscito a combattere contro il PCC? Anche se l’incidente di Zhaoyuan è stato un caso di ingiustizia e di falsità, che cosa si può fare? Il PCC ha montato troppi casi ingiusti e falsi, molti dei quali sono noti alle persone. Ma chi può risolvere il problema? Chi può fare qualcosa contro il PCC? Sapete in cosa crede il PCC? È un partito rivoluzionario. Crede nella falsità e nella violenza, o meglio nella presa del potere attraverso la violenza! Secondo la sua logica, “una menzogna diventerà verità se viene ripetuta diecimila volte”. A prescindere da quante persone dubitino della sua parola, la neghino e la mettano in discussione, il PCC se ne frega e continua a mentire e a ingannare ugualmente. Purché riesca a ottenere gli effetti immediati e a raggiungere i suoi obiettivi, non gliene importa nulla dei costi! Se le persone si ribellano e organizzano marce di protesta, userà i carri armati e le mitragliatrici per risolvere il problema. Se necessario, userà le bombe atomiche e i missili per contrastare le forze ostili. Può ricorrere a qualunque mezzo pur di conservare il potere. Non appena il caso di Zhaoyuan dello Shandong è stato reso di dominio pubblico, il PCC ha messo in campo un massiccio schieramento di unità di polizia armate per reprimere e arrestare i cristiani a tutti i costi. Chi avrebbe potuto fermarlo? Chi ha osato resistere? Anche quando gli stranieri sono riusciti a intuire l’imbroglio del PCC, che cosa potevano fare? Il PCC ha molti modi per contrastare la condanna da parte delle forze democratiche occidentali. Usa il denaro per sistemare ogni cosa. Come si suol dire, “chi riceve un regalo vende la propria libertà”. Ormai sono sempre meno i paesi che condannano il PCC. Le forze ostili al PCC hanno paura di parlare apertamente. Comunque la si metta, il PCC riesce ancora a difendere la sua supremazia. Finché il Partito Comunista resta al potere, voi seguaci di Dio non potrete mai pretendere di essere liberi! La manifestazione e l’opera di Dio in Cina verranno sicuramente disapprovate e bandite dal PCC. A prescindere che il PCC riesca a raggiungere l’obiettivo di creare un sistema ateo in Cina oppure no, non smetterà mai di arrestarvi e di reprimervi! L’ho capito chiaramente molto tempo fa.

dal copione del film “Rieducazione comunista a casa”