01Si verificano catastrofi una dopo l’altra e si sono osservati i prodigi del ritorno del Signore: Egli è già ritornato

Epidemie, carestie, terremoti, inondazioni e altre catastrofi sono ormai avvenimenti comuni in tutto il mondo e si fanno sempre più gravi. Si sono anche manifestati strani fenomeni celesti. Le profezie sul ritorno del Signore si sono in gran parte avverate. Il Signore Gesù, che abbiamo bramato per tutti questi anni, senza clamore è disceso fra noi già da tempo.

Versetti biblici di riferimento

“E come avvenne ai giorni di Noè, così pure avverrà a’ giorni del Figliuol dell’uomo. Si mangiava, si beveva, si prendea moglie, s’andava a marito, fino al giorno che Noè entrò nell’arca, e venne il diluvio che li fece tutti perire. Nello stesso modo che avvenne anche ai giorni di Lot; si mangiava, si beveva, si comprava, si vendeva, si piantava, si edificava; ma nel giorno che Lot uscì di Sodoma, piovve dal cielo fuoco e zolfo, che li fece tutti perire. Lo stesso avverrà nel giorno che il Figliuol dell’uomo sarà manifestato” (Luca 17:26-30).

“Or voi udirete parlar di guerre e di rumori di guerre; guardate di non turbarvi, perché bisogna che questo avvenga, ma non sarà ancora la fine. Poiché si leverà nazione contro nazione e regno contro regno; ci saranno carestie e terremoti in vari luoghi; ma tutto questo non sarà che principio di dolori” (Matteo 24:6-8).

“E farò dei prodigi nei cieli e sulla terra: sangue, fuoco, e colonne di fumo. Il sole sarà mutato in tenebre, e la luna in sangue prima che venga il grande e terribile di Jahvè” (Gioele 2:30-31).

“Poi vidi quand’ebbe aperto il sesto suggello: e si fece un gran terremoto; e il sole divenne nero come un cilicio di crine, e tutta la luna diventò come sangue; e le stelle del cielo caddero sulla terra come quando un fico scosso da un gran vento lascia cadere i suoi fichi immaturi” (Apocalisse 6:12-13).

“Or subito dopo l’afflizione di que’ giorni, il sole si oscurerà, e la luna non darà il suo splendore, e le stelle cadranno dal cielo, e le potenze de’ cieli saranno scrollate” (Matteo 24:29).

02Il Signore ritorna in segreto prima delle catastrofi, quindi Si manifesta pubblicamente dopo le catastrofi

Sulla questione di come accogliere il Signore, molti si attengono soltanto alla profezia secondo cui il Signore verrà su una nube, trascurando invece le profezie in base alle quali il Signore Si incarna e viene in segreto: “Anche voi siate pronti, perché nell’ora che non pensate, il Figliuol dell’uomo verrà” (Luca 12:40). “Ecco, Io vengo come un ladro” (Apocalisse 16:15). In effetti il Signore ritorna in segreto prima delle catastrofi e crea un gruppo di vincitori, quindi Si manifesterà pubblicamente dopo le catastrofi per ricompensare i buoni e punire i malvagi. In tal modo si avverano in tutto e per tutto le profezie sul ritorno del Signore.

Versetti biblici di riferimento

“Anche voi siate pronti, perché nell’ora che non pensate, il Figliuol dell’uomo verrà” (Luca 12:40).

“Ecco, Io vengo come un ladro; beato colui che veglia e serba le sue vesti onde non cammini ignudo e non si veggano le sue vergogne” (Apocalisse 16:15).

“Perché com’è il lampo che balenando risplende da un’estremità all’altra del cielo, così sarà il Figliuol dell’uomo nel Suo giorno. Ma prima bisogna ch’è soffra molte cose, e sia reietto da questa generazione” (Luca 17:24-25).

“E se uno ode le Mie parole e non le osserva, Io non lo giudico; perché Io non son venuto a giudicare il mondo, ma a salvare il mondo. Chi Mi respinge e non accetta le Mie parole, ha chi lo giudica: la parola che ho annunziata è quella che lo giudicherà nell’ultimo giorno” (Giovanni 12:47-48).

“Poiché è giunto il tempo in cui il giudizio ha da cominciare dalla casa di Dio” (1 Pietro 4:17).

“Ecco, Egli viene colle nuvole; ed ogni occhio Lo vedrà; Lo vedranno anche quelli che Lo trafissero, e tutte le tribù della terra faranno cordoglio per Lui. Sì, Amen” (Apocalisse 1:7).

“Perché m’hai veduto, tu hai creduto; beati quelli che non han veduto, e hanno creduto!” (Giovanni 20:29).

03Come accogliere il Signore mentre è qui in segreto

Prima delle catastrofi il Signore viene in segreto, ma dopo le catastrofi Si rivelerà pubblicamente. Allora come possiamo accogliere il Signore mentre è qui in segreto? C’è una profezia nell’Apocalisse 3:20: “Ecco, Io sto alla porta e picchio: se uno ode la Mia voce ed apre la porta, Io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli meco”. Quando il Signore ritorna sulla terra negli ultimi giorni, pronuncia parole per trovare le Sue pecore. Le vergini sagge sentono la voce del Signore, la riconoscono e la seguono. Sono coloro che accolgono il Signore e partecipano al Suo banchetto prima delle grandi catastrofi.

Versetti biblici di riferimento

“Molte cose ho ancora da dirvi; ma non sono per ora alla vostra portata; ma quando sia venuto Lui, lo Spirito della verità, Egli vi guiderà in tutta la verità” (Giovanni 16:12-13).

“Ecco, Io sto alla porta e picchio: se uno ode la Mia voce ed apre la porta, Io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli meco” (Apocalisse 3:20).

“E sulla mezzanotte si levò un grido: ‘Ecco lo sposo, uscitegli incontro!’” (Matteo 25:6).

“Chi ha orecchio ascolti ciò che lo Spirito dice alle Chiese” (Apocalisse 2:7).

“Le Mie pecore ascoltano la Mia voce, e Io le conosco, ed esse Mi seguono” (Giovanni 10:27).

Articoli da consultare

I segni degli ultimi tempi si sono manifestati: come dobbiamo accogliere il Signore?

I segni degli ultimi tempi si sono manifestati: come dobbiamo accogliere il Signore?

In questo periodo di frequente tribolazione alla fine dei tempi, come possiamo accogliere il ritorno del Signore?

In questo periodo di frequente tribolazione alla fine dei tempi, come possiamo accogliere il ritorno del Signore?

Video di riferimento

Altri argomenti

Il Signore da molto tempo è ritornato nella carne per manifestarSi e compiere l’opera
Il Signore da molto tempo è ritornato nella carne per manifestarSi e compiere l’opera
La fede in Dio
Che cos’è esattamente la fede in Dio
Essere salvati vs ottenere la piena salvezza
Essere salvati vs ottenere la piena salvezza
Coloro che seguono le orme del Signore sono benedetti