L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

La Parola appare nella carne

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Risultati della ricerca 0

La ricerca non ha prodotto risultati

Capitolo 81

Oh, questa vecchia età malvagia e adultera! Ti inghiottirò! Monte Sion! Sollevati per acclamarMi! Per il completamento del Mio piano di gestione, per la riuscita conclusione della Mia grande opera, chi osa non alzarsi e acclamare? Chi osa non alzarsi e saltare incessantemente di gioia? Andrà incontro alla morte per mano Mia. Applico la giustizia a ognuno, senza un minimo di compassione o di benevolenza, e in maniera imparziale. Popoli tutti! Alzatevi per lodarMi e glorificarMi! Tutta la gloria infinita, dall’eternità all’eternità, esiste per causa Mia ed è stata da Me istituita. Chi oserebbe rivendicare gloria per sé? Chi oserebbe considerare la Mia gloria una cosa materiale? Verrà ucciso dalla Mia mano! Oh, crudeli esseri umani! Vi ho creato e ho provveduto a voi e vi ho guidato fino a oggi, eppure non Mi conoscete minimamente e non Mi amate affatto. Come posso mostrare ancora misericordia nei vostri confronti? Come posso salvarvi? Posso solo infliggervi la Mia ira! Vi ripagherò con la distruzione, vi ripagherò col castigo eterno. Questa è giustizia; può essere solo così.

Il Mio Regno è solido e costante; non crollerà mai, ma esisterà per l’eternità! I Miei figli, i Miei primogeniti, il Mio popolo gioiranno per sempre di benedizioni con Me! Coloro che non capiscono le questioni spirituali e non ricevono rivelazioni dallo Spirito Santo saranno prima o poi esclusi dal Mio Regno. Non se ne andranno spontaneamente, ma saranno scacciati dal Mio governare con verga di ferro, dalla Mia maestà, e inoltre saranno buttati fuori a calci dal Mio piede. Ora coloro che in precedenza sono stati posseduti dagli spiriti malvagi per un certo periodo (dalla nascita) verranno smascherati. Ti butterò fuori a calci! Ricordi ancora le mie parole? Io, il Dio santo e senza macchia, non risiedo in un tempio disgustoso e lurido. Coloro che sono stati posseduti dagli spiriti malvagi lo sanno da sé e non è necessario che Io lo chiarisca. Non sei predestinato! Sei il vecchio Satana, ma vuoi intrufolarti nel Mio Regno! Assolutamente no! Te lo dico Io! Oggi te lo chiarirò molto bene: in coloro che ho eletto al momento della creazione dell’umanità ho infuso la Mia qualità e la Mia indole; perciò oggi sono leali a Me soltanto, possono portare un fardello per la Chiesa e sono disposti a spendersi per Me e a offrirMi tutto il loro essere. Coloro che non ho eletto sono stati perciò corrotti in certa misura da Satana e non possiedono nulla della Mia qualità e della Mia indole. Voi pensate che le Mie parole siano contraddittorie, ma le parole “voi siete predestinati ed eletti da Me, eppure sopportate le conseguenze delle vostre azioni” si riferiscono tutte a Satana. Adesso voglio spiegare un aspetto: oggi, fra coloro che possono alzarsi e assumere l’autorità delle Chiese, guidare le Chiese, essere rispettosi del Mio fardello e possedere funzioni speciali, nessuno è al servizio di Cristo. Tutti sono coloro che ho predestinato ed eletto. Vi dico questo perché non vi preoccupiate eccessivamente e non ritardiate il progresso della vostra vita. Quanti sanno conquistare lo status di figlio primogenito? Possibile che sia facile come ottenere un diploma? Impossibile! Se Io non vi perfezionassi, da tempo sareste stati corrotti in certa misura da Satana. Per questo ho sottolineato ripetutamente che Mi prenderò sempre cura e proteggerò coloro che Mi sono leali e impedirò che subiscano danni e sofferenze. Coloro che non ho predestinato sono coloro che sono stati posseduti dagli spiriti maligni, coloro che sono storditi, ottusi e spiritualmente arretrati e non sanno guidare le Chiese (intendendo coloro che hanno entusiasmo ma non hanno chiarezza riguardo alle visioni). Devono essere rapidamente sottratti alla Mia vista, meglio prima che poi, in modo che Io non Mi disgusti e Mi incollerisca al vederli. Se ti allontani rapidamente, riceverai un castigo minore, ma più tempo impiegherai e più severo sarà il castigo. Capito? Non siate così spudorati! Siete dissoluti e senza ritegno, indifferenti e sconsiderati, non sapete affatto che razza di spazzatura siete! Siete ciechi!

Coloro che detengono il potere nel Mio Regno sono stati tutti attentamente eletti da Me e sottoposti a prove ripetute; nessuno può sconfiggerli. Ho conferito loro forza, perciò non cadranno e non si smarriranno mai. Hanno ottenuto la Mia approvazione. Da questo giorno in poi, gli ipocriti mostreranno la loro vera natura, e sono capaci di ogni sorta di cose vergognose, ma in definitiva non sfuggiranno alla Mia mano che castiga e incenerisce Satana. Il Mio tempio sarà sacro e immacolato. È tutta una testimonianza per Me, una manifestazione di Me e gloria per il Mio nome. È la Mia dimora eterna e l’oggetto del Mio amore eterno. Spesso lo accarezzo con mano amorevole, lo consolo con parole amorevoli, lo curo con occhi amorevoli e lo stringo al petto amorevole, così non cadrà nelle trappole dei malvagi e non sarà ingannato da Satana. Oggi coloro che Mi prestano servizio ma non sono salvati saranno da Me utilizzati per il periodo finale. Perché Mi affretto a scacciare dal Mio Regno questi esseri? Perché devo sottrarli alla Mia vista? Li odio fin nel midollo delle ossa! Perché non li salvo? Perché li detesto? Perché devo abbatterli? Perché devo distruggerli? (Non devo più vedere neanche un pezzetto di loro, nemmeno le ceneri.) Perché? Il gran dragone rosso, l’antico serpente, e il vecchio Satana cercano perfino di vivere a sbafo nel Mio Regno! Figuriamoci! Tutti loro finiranno in niente e si trasformeranno in cenere!

Distruggerò questa età, la trasformerò nel Mio Regno e vivrò e gioirò per l’eternità con le persone che amo. Questi esseri immondi non devono pensare di poter rimanere nel Mio Regno. Pensate di poter pescare nel torbido? Figuriamoci! Non sapete che tutto viene esaminato dai Miei occhi! Non sapete che tutto è disposto dalle Mie mani! Non pensiate di essere tanto stimati! Ognuno di voi deve assumere il posto che gli compete. Non fingete di essere umili (riferito a coloro che sono benedetti) e non tremate per la paura (riferito a coloro che subiscono disgrazie). Ora ognuno deve saperlo da sé nel proprio cuore. Anche se non menziono il vostro nome dovete comunque essere sicuri, perché ho rivolto le Mie parole a ogni persona. Che siate fra i Miei eletti o no, le Mie parole sono rivolte a tutte le vostre attuali situazioni. Vale a dire, se siete fra i Miei eletti, Io parlo della condizione di coloro che ho prescelto in base alla tua presentazione; quanto a coloro che non sono fra i Miei eletti, parlo comunque secondo la loro condizione. Pertanto le Mie parole sono state pronunciate fino a un certo punto. Ognuno deve averne la giusta percezione. Non ingannatevi! Non temete! Poiché il numero di persone è limitato, davvero esiguo, l’inganno non funzionerà! Chiunque Io dica che è eletto è eletto e, per quanto bene tu possa fingere, senza la Mia qualità non ci riuscirai. Poiché Io mantengo la Mia parola, non sconvolgo con noncuranza i Miei piani; faccio tutto ciò che voglio fare, perché tutto ciò che faccio è esatto, Io sono supremo e sono unico. Avete chiarezza su questo? Capite?

Ora, dopo aver letto le Mie parole, anche coloro che fanno il male e sono disonesti e ingannevoli si impegnano a fondo per cercare un miglioramento; il loro sforzo di ricerca è soggettivo. Vogliono pagare solo un piccolo prezzo per insinuarsi nel Mio Regno. Figuriamoci! (Queste persone non hanno speranze perché non ho dato loro l’occasione di pentirsi.) Sorveglio l’ingresso al Mio Regno. Credi che le persone possano entrare nel Mio Regno a loro piacimento? Credi che il Mio Regno accetti ogni sorta di spazzatura? Che il Mio Regno accolga ogni rifiuto privo di valore? Ti sbagli! Oggi coloro che sono nel Regno sono coloro che detengono il potere regio con Me; li ho coltivati con cura. Non è una cosa che si possa conseguire solo volendola: bisogna avere la Mia approvazione. E non è una cosa che venga discussa con chiunque, ma è una cosa che Io Stesso dispongo. Qualunque cosa Io dica si realizza. I Miei misteri vengono rivelati a coloro che amo. Coloro che fanno il male, ossia coloro che Io non ho eletto, non hanno diritto a riceverli. Anche se li ascoltano, non capiranno, perché Satana ha coperto loro gli occhi e si è impadronito del loro cuore, rovinando il loro intero essere. Perché viene detto che le Mie azioni sono strabilianti e sagge e che Io mobilito ogni cosa al Mio servizio? Consegnerò a Satana coloro che non sono stati predestinati ed eletti da Me, affinché li punisca e li corrompa. Non intraprenderò alcuna azione; ecco come sono sapiente! Chi l’avrebbe mai immaginato? Senza alcuno sforzo, la Mia grande opera è stata compiuta, non è così?

Pagina precedente:Capitolo 80

Pagina successiva:Capitolo 82

Contenuti correlati

  • Pratica (2)

    Nei tempi passati le persone si esercitavano a essere con Dio e vivere nello spirito in ogni momento, il che, in confronto alla pratica di oggi, è un …

  • Quali punti di vista devono avere i credenti

    Cos’è che l’essere umano ha ricevuto quando ha iniziato a credere in Dio la prima volta? Cos’è che hai conosciuto riguardo a Dio? Quanto sei cambiato …

  • Accrescere la levatura serve a ricevere la salvezza divina

    Accrescere la levatura delle persone richiede che voi miglioriate le vostre capacità di ricevere, in modo che siate in grado di comprendere le parole …

  • Obbedire a Dio nella fede in Lui

    Perché credi in Dio? La maggior parte delle persone rimane spaesata da questa domanda. Queste persone hanno sempre due punti di vista del tutto divers…