L’incarnazione di Dio Giudizio degli ultimi giorni Le tre fasi dell’opera di Dio Riguardo ai nomi di Dio L’Età della Grazia e l’Età del Regno Salvezza e piena salvezza La via della vita eterna L’opera di Dio e il lavoro dell’uomo Conoscere Cristo Conoscere Dio La Bibbia e Dio Conoscere la voce di Dio Il vero significato del rapimento Dio è disceso in Cina La Chiesa di Dio e la religione Come discernere i farisei La vera via è sempre stata osteggiata Interpretazione della Trinità Verità e dottrine Fare la volontà di Dio
  • Venti tipi di verità evangeliche
    • L’incarnazione di Dio
    • Giudizio degli ultimi giorni
    • Le tre fasi dell’opera di Dio
    • Riguardo ai nomi di Dio
    • L’Età della Grazia e l’Età del Regno
    • Salvezza e piena salvezza
    • La via della vita eterna
    • L’opera di Dio e il lavoro dell’uomo
    • Conoscere Cristo
    • Conoscere Dio
    • La Bibbia e Dio
    • Conoscere la voce di Dio
    • Il vero significato del rapimento
    • Dio è disceso in Cina
    • La Chiesa di Dio e la religione
    • Come discernere i farisei
    • La vera via è sempre stata osteggiata
    • Interpretazione della Trinità
    • Verità e dottrine
    • Fare la volontà di Dio
Parole riguardo le tre fasi dell’opera di salvezza dell’umanità da parte di Dio

Lo scopo delle tre fasi dell’opera di gestione dell’umanità svolta da Dio

Il Mio intero piano di gestione, che copre seimila anni, consiste di tre fasi o tre età: prima, l’Età della Legge; seconda, l’Età della Grazia (che è anche l’Età della Redenzione); e infine l’Età del Regno. La Mia opera in queste tre diverse età differisce a seconda della natura di ciascuna età, ma in ciascuno stadio si accorda con i bisogni dell’uomo—o piuttosto, varia con il variare degli stratagemmi utilizzati da Satana nella Mia guerra contro di lui.

Lo scopo e il significato di ciascuna delle tre fasi dell’opera di Dio

L’opera che Jahvè compì tra gli Israeliti stabilì il luogo di origine terrena di Dio fra gli uomini, il Suo luogo sacro dove era presente. Egli limitò la Sua opera al popolo d’Israele. In un primo momento, Egli non aveva operato al di fuori di Israele; invece, scelse un popolo che ritenne adatto al fine di limitare la portata della Sua opera. Israele è il luogo in cui Dio creò Adamo ed Eva, e dalla polvere di quel luogo Jahvè fece l’uomo; è la base della Sua opera sulla terra. Gli Israeliti, che sono i discendenti di Noè e di Adamo, furono le fondamenta del lavoro di Jahvè sulla terra.

La relazione tra tutte e tre le fasi dell’opera di Dio

Da quella di Jahvè a quella di Gesù e da quest’ultima a quella nel periodo attuale, queste tre fasi rivestono interamente l’ampiezza della gestione divina e sono tutte opera di un unico Spirito. Da quando Dio ha creato il mondo, ha sempre gestito l’umanità. Egli è il principio e la fine, è il primo e l’ultimo, ed è Colui che inaugura un’epoca e la porta a compimento. Le tre fasi del Suo operato, in diverse epoche e luoghi differenti, sono sicuramente attuate da un solo Spirito. Tutti coloro che le separano si oppongono a Dio.

In che modo le tre fasi dell’opera di Dio si rafforzano passo dopo passo così che le persone possano essere salvate e perfezionate

L’intera gestione di Dio è divisa in tre stadi, in ognuno dei quali vengono fatte all’uomo richieste pertinenti. Inoltre, con il trascorrere e il progredire delle età, le richieste di Dio al genere umano si fanno sempre più elevate. Così, passo dopo passo, quest’opera di gestione di Dio raggiunge il proprio vertice, finché l’uomo contempla “la Parola appare nella carne”, e in tal modo le richieste all’uomo si fanno ancora più elevate, e le richieste all’uomo di rendere testimonianza si fanno ancora più elevate. … In passato, all’uomo era richiesta l’osservanza della legge e dei comandamenti, e gli era chiesto di essere paziente e umile.