Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

La Parola appare nella carne

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Risultati della ricerca 0

La ricerca non ha prodotto risultati

Capitolo 45

Giudichi pubblicamente i tuoi fratelli e sorelle come se nulla fosse. Non distingui davvero il bene dal male; non conosci vergogna! Non è un comportamento terribilmente sfrontato e sconsiderato? Ciascuno di voi è confuso e triste nel cuore; porti una pesante zavorra e non c’è posto per Me dentro di te. Uomini ciechi! Quanto siete crudeli. Quando finirà?

Vi parlo continuamente dal cuore e vi do tutto ciò che ho, ma siete molto gretti e non avete il minimo briciolo di umanità; è davvero incomprensibile. Perché ti aggrappi alle tue nozioni? Perché non puoi farMi un po’ di posto dentro di te? Come potrei nuocervi? Non devi continuare a comportarti in questo modo. In verità il Mio giorno non è lontano. Non parlare sbadatamente, non comportarti in modo sconsiderato, non combattere e non causare scompiglio; quale vantaggio può arrecare alla vostra vita? Ve lo dico sinceramente: anche se, quando arriverà il Mio giorno, nemmeno una persona sarà salvata, gestirò ugualmente le questioni secondo il Mio piano. Devi sapere che sono il Dio onnipotente! Nessun oggetto, uomo o evento osa intralciare i Miei passi. Non dovete pensare che non abbia modo di compiere la Mia volontà senza di voi. Ti posso dire che se tratti la tua vita in questo modo negativo, non farai altro che rovinarla e non sarà affar Mio.

L’opera dello Spirito Santo è progredita fino a una certa fase e la testimonianza ha raggiunto il culmine. Questa è la pura verità. Presto, aprite i vostri occhi annebbiati, non permettete che i Miei sforzi scrupolosi dentro di voi siano vani e non assecondate più voi stessi. Siete felici di compiere buone azioni dinanzi a Me ma, quando non sono presente, le vostre azioni e i vostri comportamenti potrebbero essere esibiti al Mio cospetto affinché li veda? Non distinguete il bene dal male! Non Mi ascoltate, fate una cosa dinanzi a Me e un’altra alle Mie spalle. Non vi siete ancora resi conto che sono il Dio che scruta a fondo il cuore dell’uomo. Che ignoranti!

In seguito, lungo la strada da percorrere, non dovrete usare stratagemmi o praticare l’inganno e la disonestà, altrimenti le conseguenze saranno inimmaginabili! Ancora non capite cosa siano l’inganno e la disonestà. Qualunque azione e qualunque comportamento non possiate farMi vedere e non possiate mostrare apertamente sono falsi e disonesti. Ormai dovreste comprenderlo! Se in futuro praticherete l’inganno e la disonestà, non fingete di non capire; equivarrebbe soltanto a sbagliare consapevolmente, a essere ancora più colpevoli. Ciò vi condurrà solo a essere bruciati dal fuoco o, peggio ancora, a rovinare voi stessi. Dovete capire! Ciò che state affrontando oggi è la correzione dell’amore; non è sicuramente un giudizio crudele. Se non riuscite a capirlo, siete troppo meschini e semplicemente irrecuperabili. Se non siete disposti ad accettare la correzione dell’amore, l’unica cosa che può accadervi è un giudizio crudele. Quando succede, non lamentatevi che non ve l’avevo detto. Non sono stato Io a sottrarMi alle Mie responsabilità, bensì voi a non ascoltare e a non mettere in atto le Mie parole. Ve lo sto dicendo ora per non essere accusato in seguito.

Pagina precedente:Capitolo 44

Pagina successiva:Capitolo 46

Contenuti correlati

  • Il mistero dell’incarnazione (2)

    A quel tempo, quando Gesù operava in Giudea, Egli lo faceva apertamente, ma ora Io opero e parlo tra voi in segreto. I miscredenti ne sono completamen…

  • Capitolo 17

    La Mia voce risuona come il tuono, illuminando tutti e quattro i quadranti e tutta la terra, e in mezzo ai tuoni e ai fulmini, l’umanità è abbattuta. …

  • Capitolo 19

    L’occupazione adeguata dell’umanità consiste nel prendere le Mie parole come base per la sua sopravvivenza. L’uomo deve stabilire la sua porzione indi…

  • Capitolo 10

    Durante il tempo della costruzione della Chiesa, Dio menzionò a malapena la costruzione del Regno. Anche quando la citò, lo fece nel linguaggio del te…