Dio usa la parola per creare tutte le cose Dio crea Adamo ed Eva Noè Abramo La distruzione di Sodoma da parte di Dio Dio salva Ninive Giobbe L’opera e le parole del Signore Gesù Dio è la fonte di vita per tutte le cose I sei momenti decisivi della vita umana Come Dio governa e amministra il mondo spirituale L’autorità e la potenza della parola di Dio
  • La via di conoscere Dio
    • Dio usa la parola per creare tutte le cose
    • Dio crea Adamo ed Eva
    • Noè
    • Abramo
    • La distruzione di Sodoma da parte di Dio
    • Dio salva Ninive
    • Giobbe
    • L’opera e le parole del Signore Gesù
    • Dio è la fonte di vita per tutte le cose
    • I sei momenti decisivi della vita umana
    • Come Dio governa e amministra il mondo spirituale
    • L’autorità e la potenza della parola di Dio
Dio salva Ninive

L’avvertimento di Jahvè Dio raggiunge i Niniviti

Per quanto breve, il racconto in cui “Dio salva Ninive” consente di intravedere l’altra faccia dell’indole giusta di Dio. Per capire esattamente in che cosa essa consista, dobbiamo ritornare alla Scrittura e riesaminare uno degli atti di Dio.

Dio vede il sincero pentimento nel profondo del cuore dei Niniviti

Dopo aver ascoltato la dichiarazione di Dio, il re di Ninive e i suoi sudditi fecero una serie di cose. Di che natura furono il loro comportamento e le loro azioni? In altre parole, qual è l’essenza dell’intera loro condotta? Perché fecero quello che fecero?

I sentimenti sinceri del Creatore verso l’umanità

Gli esseri umani dicono spesso che non è facile conoscere Dio. Io dico invece che conoscere Dio non è affatto difficile, poiché sovente Dio consente all’uomo di assistere ai Suoi atti. Dio non ha mai interrotto il Suo dialogo con l’umanità; non Si è mai celato all’uomo, né Si è mai nascosto.

Il Creatore esprime i Suoi veri sentimenti per l’umanità

Pur avendo l’incarico di riferire le parole di Jahvè Dio alla popolazione di Ninive, Giona non capiva le intenzioni di Dio, né le Sue preoccupazioni e aspettative verso gli abitanti della città. Con questo rimprovero, Dio volle ricordargli che l’umanità era il prodotto delle Sue mani…