L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

La Parola appare nella carne

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Risultati della ricerca 0

La ricerca non ha prodotto risultati

Capitolo 79

Ciechi! Ignoranti! Un mucchio di inutile spazzatura! Separate la Mia normale umanità dalla Mia completa divinità! Non pensate che sia un peccato contro di Me? E, ancora di più, è una cosa difficile da perdonare! Il Dio concreto viene tra di voi ma voi conoscete solo una Mia parte, cioè la Mia normale umanità, e non avete affatto visto la parte di Me che è completamente divina. Pensi che Io non sappia chi tenta di ingannarMi alle spalle? Ora non ti critico, sto solo guardando fino a che punto riuscirai ad arrivare e quale sarà la tua sorte finale. Ho pronunciato migliaia di parole e voi avete fatto molte cattive azioni. Perché cercate ripetutamente di ingannarMi? Attento a non perdere la tua vita! Se provochi la Mia ira fino a un certo livello non ti mostrerò alcuna pietà e ti sbatterò fuori. Non considererò com’eri prima, se eri leale o zelante, quanto ti sei dato da fare, quanto ti sei adoperato per Me. Non esaminerò affatto queste cose. Ora devi solo provocarMi, e ti getterò nel pozzo dell’abisso. Chi osa ancora cercare di ingannarMi? Ricordatelo! D’ora in avanti, quando sarò arrabbiato, a prescindere con chi, ti eliminerò immediatamente, in modo che non ci siano più problemi futuri e in modo che non debba più vederti. Se Mi sfidi, ti castigherò immediatamente, ve ne ricorderete? Coloro che sono intelligenti si pentiranno subito.

Oggi, cioè adesso, sono adirato. Dovreste tutti essere leali con Me e offrirMi in sacrificio il vostro intero essere. Non ci possono essere altri ritardi. Se non prestate attenzione alle Mie parole, stenderò la Mia mano e vi colpirò. Con questo farò in modo che ognuno Mi conosca e sappia che oggi sono adirato e maestoso verso tutti (ciò è più severo del Mio giudizio). Ho pronunciato così tante parole, ma voi non avete reagito per niente; siete veramente così ottusi? Non penso che lo siate, vero? È il vecchio diavolo dentro di voi, che ne combina una delle sue: non lo vedete chiaramente? Sbrigatevi ad apportare un cambiamento radicale! Oggi, l’opera dello Spirito Santo è progredita fino a questa fase: non lo avete notato? Il Mio nome sarà diffuso di casa in casa in tutte le nazioni e in tutte le direzioni e sarà gridato dalla bocca degli adulti e dei bambini in egual modo, in tutto l’universo mondo; questa è una verità assoluta. Io sono l’unico Dio Stesso e, ancora di più, sono l’unica e sola persona di Dio e Io, l’interezza della carne, sono ancora di più la manifestazione completa di Dio. Chiunque osi non riverirMi, chiunque osi mostrare sfida negli occhi, chiunque osi pronunciare parole di sfida contro di Me morirà sicuramente a causa delle Mie maledizioni e della Mia ira (ci saranno maledizioni a causa della Mia ira). E chiunque osi non essere leale o filiale nei Miei confronti, chiunque osi cercare di ingannarMi morirà sicuramente nel Mio odio. La Mia giustizia, la Mia maestà e il Mio giudizio dureranno nei secoli dei secoli. All’inizio ero amorevole e misericordioso, ma non è questa l’indole della Mia divinità completa; giustizia, maestà e giudizio sono esattamente la Mia indole, il Dio Stesso completo. Nell’Età della Grazia ero amorevole e misericordioso. Avevo benevolenza e misericordia per via dell’opera che dovevo ultimare, ma poi la benevolenza e la misericordia non sono più state necessarie (da allora non ve n’è stata alcuna). È tutto giustizia, maestà e giudizio, ed è questa l’indole completa della Mia umanità normale, unita alla Mia divinità completa.

Coloro che non Mi conoscono periranno nel pozzo dell’abisso e coloro che sono sicuri al Mio riguardo vivranno per sempre, per essere curati e protetti nell’ambito del Mio amore. Pronuncio una parola e l’intero universo trema da un’estremità all’altra. Chi riesce ad ascoltare le Mie parole e a non tremare dalla paura? Chi non sviluppa un cuore che Mi riverisce? Chi non riesce a riconoscere la Mia giustizia e maestà dalle Mie azioni! E chi non riesce a vedere la Mia onnipotenza e saggezza nell’ambito delle Mie azioni! Chiunque non se ne preoccupi sicuramente morirà. Questo perché coloro che non se ne preoccupano sono quelli che Mi sfidano, che non Mi conoscono, e qui parlo dell’arcangelo, il più selvaggio. Verificate voi stessi, chiunque sia selvaggio, moralista, arrogante e presuntuoso sarà certamente oggetto della Mia ira e perirà!

Ora pronuncio i decreti amministrativi del Mio Regno: tutte le cose sono incluse nel Mio giudizio, nella Mia giustizia e nella Mia maestà e la giustizia viene praticata verso tutti. Coloro che dicono di credere in Me ma Mi contraddicono nel loro cuore o i cui cuori Mi hanno abbandonato, saranno cacciati, ma tutti nel momento da Me stabilito. Coloro che parlano di Me sarcasticamente, ma in un modo che le persone non notano, moriranno immediatamente (moriranno nello spirito, nel corpo e nell’anima). Per quanto riguarda coloro che opprimono o trattano con freddezza coloro che amo, la Mia ira li giudicherà immediatamente. Questo per dire che coloro che hanno un cuore geloso nei riguardi di quelli che amo e pensano che Io non sia giusto, saranno consegnati a coloro che amo giudicare. Tutti quelli che sono beneducati, semplici e onesti (compresi coloro che mancano di saggezza) e che sono totalmente sinceri nei Miei confronti resteranno nel Mio Regno. Coloro che non sono passati attraverso la formazione, cioè le persone oneste che mancano di saggezza e di perspicacia, avranno potere nel Mio Regno. Tuttavia essi sono anche passati attraverso il trattamento e la rottura. Il fatto che non siano passati attraverso la formazione non è assoluto, ma piuttosto tramite queste cose mostrerò a tutti la Mia onnipotenza e la Mia sapienza. Ora caccerò coloro che ancora dubitano di Me, non voglio nessuno di loro (detesto coloro che ancora dubitano di Me in un momento come questo). Tramite le azioni che compio nell’intero universo, mostrerò alle persone oneste la meraviglia dei Miei atti, facendo così crescere la loro saggezza, la loro perspicacia e il loro discernimento e farò in modo che le persone ingannevoli siano distrutte in un momento, a causa delle Mie meravigliose azioni. Tutti i figli primogeniti che furono i primi ad accettare il Mio nome (cioè le persone sante, pure e oneste) saranno i primi a entrare nel Mio Regno e governeranno con Me su tutte le nazioni e su tutti i popoli, regneranno come re nel Regno e insieme giudicheremo tutte le nazioni e tutti i popoli (cioè tutti i figli primogeniti nel Regno e nessun altro). Tra tutte le nazioni e tutti i popoli, coloro che sono stati giudicati e si sono pentiti entreranno nel Mio Regno e diventeranno il Mio popolo, e coloro che sono testardi e impenitenti saranno gettati nel pozzo dell’abisso (e periranno per sempre). Il giudizio nel Regno sarà per l’ultima volta e sarà la Mia completa purificazione del mondo. Non esisterà più alcuna ingiustizia, alcun dolore, alcuna lacrima e alcun sospiro e, ancora di più, non ci sarà più alcun mondo. Tutto sarà la manifestazione di Cristo, tutto sarà il Regno di Cristo. Quale gloria! Quale gloria!

Pagina precedente:Capitolo 78

Pagina successiva:Capitolo 80

Contenuti correlati

  • Pratica (2)

    Nei tempi passati le persone si esercitavano a essere con Dio e vivere nello spirito in ogni momento, il che, in confronto alla pratica di oggi, è un …

  • Introduzione

    Sebbene molte persone credano in Dio, poche capiscono cosa significhi avere fede in Lui e cosa debbano fare per seguire il Suo cuore. Questo perché, s…

  • Molti sono chiamati, ma pochi eletti

    Ho cercato molte persone sulla terra per farne i Miei seguaci. Tra tutti costoro ci sono quelli che servono come sacerdoti, coloro che conducono, colo…

  • Capitolo 15

    L’uomo è una creatura priva di conoscenza di sé. Eppure, sebbene incapace di conoscere se stesso, conosce tutti gli altri come il palmo della sua man…