L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

La Parola appare nella carne

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Risultati della ricerca 0

La ricerca non ha prodotto risultati

Capitolo 48

Sono ansioso, ma quanti di voi sono capaci di essere con Me una sola mente e un solo pensiero? Non prestate attenzione alle Mie parole, le ignorate completamente senza concentrarsi su di esse, ma vi concentrate solo sulle cose superficiali. Ritenete che la Mia cura attenta e il Mio sforzo siano uno spreco? Non è condannata la vostra coscienza? Siete ignoranti e privi di ragione, sciocchi, e non Mi soddisfate affatto. Io sono interamente vostro. Voi quanto potete essere Miei? Avete frainteso la Mia volontà, per la vostra completa cecità e incapacità di vedere le cose, facendoMi sempre preoccupare e spendere del tempo per voi. Ora, quanto del vostro tempo potete trascorrere con Me e dedicare a Me? Dovreste interrogarvi di più.

La Mia intenzione si concentra interamente su di voi, lo riuscite a capire? Se veramente l’aveste capito, da tempo avreste colto la Mia intenzione e sareste stati rispettosi del Mio fardello. Non continuate a essere noncuranti, o lo Spirito Santo non lavorerà più in voi, facendo morire il vostro spirito e lasciandolo cadere negli Inferi. Non è terribile per te? Non Mi occorre ricordarvelo ancora. Dovreste esaminare le vostre coscienze e chiedervi: sono troppo dispiaciuto per voi o che voi Mi dovete troppo? Non confondete il giusto con ciò che è sbagliato e non siate sprovvisti di senso! Non è ora il momento di combattere per il potere e il profitto o per tessere trame, bensì per mettere celermente da parte le cose che sono assai deleterie per la vita, e cercare di entrare nella realtà! Siete così noncuranti! Non potete capire il Mio cuore o rendervi conto della Mia intenzione. Molte sono le cose che non avrei dovuto dire, ma siete persone così confuse da non capire, alle quali ho dovuto dire le cose a più riprese, e nonostante questo, non avete ancora soddisfatto il Mio cuore.

Contandovi uno a uno, quanti possono veramente considerare il Mio cuore?

Pagina precedente:Capitolo 47

Pagina successiva:Capitolo 49

Contenuti correlati