L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

La Parola appare nella carne

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Risultati della ricerca 0

La ricerca non ha prodotto risultati

Capitolo 91

Il Mio Spirito parla ed esprime la Mia voce costantemente: quanti di voi riescono a conoscerMi? Perché devo incarnarMi e venire tra di voi? Questo è un grande mistero. Voi pensate a Me e Mi bramate tutto il giorno, e Mi lodate, godete di Me e Mi mangiate e bevete ogni giorno, eppure oggi non Mi conoscete ancora. Che ignoranti e ciechi! Quanto poco Mi si conosce! Quanti di voi riescono a essere rispettosi della Mia volontà? Cioè, quanti di voi riescono a conoscerMi? La gente è scaltra e maligna e, tuttavia, vuole lo stesso soddisfare la Mia volontà? Dimenticatelo! Ti dico: a prescindere da quanto buone siano le azioni di Satana, viene tutto fatto per demolire la Mia costruzione e per interrompere la Mia gestione. A prescindere da quanto bene esso agisca, la sua essenza non cambia: Mi sfida. Pertanto, molte persone sono involontariamente colpite dalla Mia mano e sono involontariamente estromesse dalla Mia famiglia. Oggi, nessuna questione (sia essa grande o piccola) è orchestrata dall’uomo; sono tutte nelle Mie mani. Se qualcuno dice che tutte le cose sono sotto il controllo dell’uomo, allora dico che Mi sfida, e certamente lo punirò severamente e non gli lascerò posto su cui posare il capo. Che cosa, di tutto, non viene tenuto nelle Mie mani? Che cosa non è disposto da Me o determinato da Me? E ancora si dice che Mi si conosce! È una vera e propria menzogna. Altri sono stati ingannati, così si pensa di poter ingannare anche Me? Pensavi che la questione sarebbe finita, se nessun altro avesse saputo quello che hai fatto? Non pensare di cavartela facilmente! Devo farti inginocchiare davanti a Me e parlare apertamente. È inaccettabile non parlare; questo è il Mio decreto amministrativo!

Capite veramente chi è il Mio Spirito e chi è l’uomo che Io sono? Qual è il significato del Mio esserMi incarnato? Chi tra voi ha riflettuto attentamente su una questione così importante e ricevuto una rivelazione da Me? Stanno tutti prendendo in giro se stessi! Perché dico che sei la progenie del gran dragone rosso? Oggi vi rivelo il mistero della Mia incarnazione, un mistero che l’uomo non è stato in grado di scoprire fin dalla creazione del mondo, e che ha portato così tanti destinatari del Mio odio alla rovina. E così è oggi. A causa della Mia carne, molti che amo sono stati perfezionati. Perché, esattamente, devo diventare carne? E perché ho la Mia immagine attuale (tutte cose come la Mia altezza, l’aspetto e la statura morale, ecc.)? Chi può dire una sola cosa al riguardo? C’è così tanto significato nella Mia incarnazione che, semplicemente, non è possibile esprimerlo tutto. Ora ve ne dirò solo una parte (poiché i passi della Mia opera sono andati così lontano, devo farlo e devo dirlo): la Mia incarnazione è rivolta principalmente ai Miei figli primogeniti, in modo che Io li possa pascere e in modo che loro possano conversare e parlare faccia a faccia con Me; essa dimostra, inoltre, che Io e i Miei figli primogeniti siamo intimi tra di noi (nel senso che mangiamo insieme, stiamo insieme, viviamo insieme e agiamo insieme), in modo che possano essere alimentati da Me nella realtà: queste non sono parole vuote, ma è la realtà. In precedenza, la gente credeva in Me ma non riusciva a comprendere la realtà, e questo accadeva perché non Mi ero ancora incarnato. Oggi, il Mio essere incarnato permette a voi tutti di comprendere la realtà e permette a coloro che Mi amano sinceramente di conoscerMi attraverso i Miei discorsi e il Mio comportamento e i princìpi dietro al modo in cui gestisco le cose: il saggio Dio Stesso. Inoltre, permette a coloro che non Mi cercano sinceramente di vedere il Mio aspetto, cioè la Mia umanità, nelle Mie azioni impercettibili e perciò di sfidarMi, e poi morire per “nessuna ragione al mondo”, venendo colpiti da Me. Umiliando Satana, l’incarnazione dà la testimonianza più evidente di Me; non solo sono in grado di uscire dalla carne, ma posso anche vivere dentro la carne. Non subisco alcuna restrizione spaziale o geografica; con Me non c’è proprio alcun ostacolo e tutto scorre placidamente. Satana prova molta vergogna per questo e, quando esco dalla carne, opero comunque attraverso la carne e non ne sono affatto toccato. Cammino comunque a grandi passi su montagne, fiumi, laghi e in ogni angolo di tutto nell’universo. Mi sono incarnato per smascherare tutti coloro che sono nati da Me, ma che sono cresciuti per sfidarMi. Se non Mi incarnassi, non ci sarebbe modo di smascherarli (intendo coloro che agiscono in una maniera davanti a Me e in un’altra dietro la schiena). Se rimanessi Spirito, la gente Mi adorerebbe secondo le sue concezioni e penserebbe che sono un Dio senza forma e irraggiungibile. Oggi sono incarnato nell’opposto delle concezioni della gente (parlando della Mia altezza e del Mio aspetto), apparendo come una persona ordinaria e non essendo molto alto. È questo il punto che più umilia Satana ed è il più potente contrappeso alle concezioni delle persone (la blasfemia di Satana). Se il Mio aspetto fosse diverso da tutti gli altri, allora questo sarebbe problematico: tutti verrebbero ad adorarMi e Mi capirebbero attraverso le loro concezioni personali e non sarebbero in grado di dare questa bella testimonianza di Me. Così ho assunto l’immagine che ho oggi, e non è affatto difficile da capire. Tutti dovrebbero superare le loro concezioni e non venire imbrogliati dalle subdole trame di Satana. In futuro vi dirò successivamente di più, secondo le esigenze della Mia opera.

Oggi, il Mio progetto ha successo e il Mio piano è compiuto. Ho acquisito un gruppo di persone che collaborano con Me di comune accordo, e questo è anche il Mio momento più glorioso. I Miei amati figli (tutti coloro che Mi amano) sono in grado di essere un cuor solo e un’anima sola con Me mentre Io completo tutte le cose che ho bisogno di fare. Questa è una cosa meravigliosa! Dopo oggi, coloro di cui sono insoddisfatto non avranno l’opera dello Spirito Santo. Cioè, scarterò coloro che non sono conformi a quello che ho detto in passato. La gente deve conformarsi perfettamente a ciò che dico. Ricordatelo! Conformarsi perfettamente. Non fraintendere; dipende tutto da Me. Gente, non parlate di condizioni con Me. Se dico che sei qualificato, è scritto nella pietra, e se dico che non sei qualificato, non assumere un’aria afflitta e non incolpare il Cielo e la terra: sono tutte Mie disposizioni. Chi ti ha fatto mancare di rispetto a te stesso? Chi ti ha indotto a commettere quella vergognosa follia? Anche se non dici niente, non puoi nasconderMi la verità. A chi Mi rivolgo quando dico che Io sono Dio Stesso che esamina il cuore più intimo dell’uomo? Lo dico a quelle persone disoneste. Così spudorate, che fanno quel tipo di cose alle Mie spalle. Si vuole gettare fumo nei Miei occhi? Non è così semplice! Uscite subito da qui! Figli della ribellione! Non ci si ama, non ci si rispetta! Non ti interessa di te stesso, eppure vuoi che Io ti ami lo stesso? Dimenticatelo! Non voglio nemmeno uno di questi sciagurati. Che tutti escano da qui! Questo getta la più grave vergogna sul Mio nome e non vi gioverà non vederlo chiaramente. Dovete proteggere voi stessi dall’essere contaminati da ogni sporcizia in questa malvagia e promiscua epoca vecchia; dovete essere completamente santi e immacolati. Oggi, quelli che sono qualificati abbastanza da governare come re con Me sono quelli che non sono contaminati da alcuna sporcizia, perché Io sono il santo Dio Stesso e non voglio nessuno che disonori il Mio nome. Quanto a questi, sono inviati da Satana per metterMi alla prova e sono, in tutta verità, i lacchè di Satana che devono essere respinti (gettati nella fossa senza fondo).

La Mia famiglia è santa e pura e il Mio tempio è magnifico e maestoso (intendo coloro che possiedono ciò che sono e ciò che ho). Chi osa entrare e causare frastuono inaspettatamente? Certamente non li perdonerò. Essi verranno totalmente distrutti e devono essere grandemente disonorati. Io agisco con saggezza. Senza un coltello, senza una pistola e senza muovere un dito, Io sconfiggerò totalmente coloro che Mi sfidano e disonorano il Mio nome. Sono magnanimo e continuo la Mia opera a un ritmo costante, anche quando Satana crea tale trambusto; non gli presto attenzione e lo sconfiggerò con il completamento del Mio piano di gestione. Questo è il Mio potere e la Mia saggezza e, ancor di più, è una piccola parte della Mia gloria illimitata. Ai Miei occhi, coloro che Mi sfidano sono come insetti che strisciano per terra e, posso schiacciarli sotto i piedi come mi pare in qualsiasi momento. Tuttavia, faccio le cose con saggezza. Voglio che i Miei figli primogeniti vadano a sistemarle; Io non ho alcuna fretta. Agisco metodicamente, in modo ordinato e rigorosamente senza alcun errore. I figli primogeniti che sono nati da Me devono possedere ciò che Io sono, ed essere in grado di vedere la Mia infinita saggezza nelle Mie azioni!

Pagina precedente:Capitolo 90

Pagina successiva:Capitolo 92

Contenuti correlati

  • Capitolo 4

    Tutto il Mio popolo, che è al Mio servizio, dovrebbe ripensare al passato: il vostro amore per Me è stato contaminato dall’impurità? La vostra lealtà …

  • La differenza tra il ministero del Dio incarnato e il dovere dell’uomo

    Dovete giungere a conoscere la visione dell’opera di Dio e comprendere l’indirizzo generale della Sua opera. Questo significa conseguire l’ingresso in…

  • Dio Stesso, l’Unico III

    L’autorità di Dio (II) Oggi continueremo la condivisione sull’argomento “Dio Stesso, l’Unico”. Ne abbiamo già avute due su questo tema, la prima rigua…

  • Il cammino… (1)

    Nella propria vita, nessuno sa che genere di ostacoli incontrerà, né sa a che genere di raffinamento sarà sottoposto. Per qualcuno avverrà in campo la…