L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi
Guai a coloro che crocifiggono Dio ancora una volta

Guai a coloro che crocifiggono Dio ancora una volta

Durante gli ultimi giorni, Dio Si è incarnato in Cina per svolgere la Sua opera ed ha pronunciato milioni di parole, conquistando e salvando un gruppo di persone con la Sua parola e inaugurando la nuova era del giudizio, cominciando dalla casa di Dio. Oggi, nella Cina continentale, la diffusione dell’opera di Dio durante gli ultimi giorni ha raggiunto il culmine. La maggior parte delle persone nella Chiesa cattolica e in tutte le confessioni e sette cristiane che perseguono la verità sono tornate innanzi al trono di Dio. Il Dio incarnato ha compiuto l’opera della “venuta segreta del Figlio dell’uomo” profetizzata nella Bibbia e presto apparirà pubblicamente a ogni nazione e luogo nel mondo. Tutte le persone in ogni nazione e luogo che hanno sete dell’apparizione di Dio guarderanno l’apparizione pubblica di Dio.”
La diffusione del Vangelo del Regno di Dio Onnipotente in Cina

La diffusione del Vangelo del Regno di Dio Onnipotente in Cina

Nel 1995, l’opera di testimonianza del Vangelo del Regno di Dio Onnipotente ebbe inizio formalmente nella Cina continentale. Attraverso la nostra gratitudine a Dio e con autentico amore, abbiamo testimoniato l’apparizione e l’opera di Dio Onnipotente ai fratelli e alle sorelle di varie confessioni e sette. Non ci aspettavamo proprio di dover subire l’estrema resistenza e la calunnia dai loro leader. Potevamo solo venire al cospetto di Dio Onnipotente a pregare con fervore, supplicando Dio di operare in prima persona. Dal 1997 in poi, abbiamo visto l’opera dello Spirito Santo svolgerSi su grande scala. C’è stato un rapido aumento dei membri delle chiese in varie località. Allo stesso tempo, si sono verificati molti segni e prodigi, e molte persone di varie confessioni e sette hanno fatto ritorno a Dio Onnipotente, conseguentemente alle rivelazioni di Dio o alla visione di questi segni e prodigi. Se lo Spirito Santo non avesse operato, cosa avrebbe potuto fare l’uomo? Questo ci ha fatto arrivare a una conclusione: nonostante avessimo compreso alcune verità, noi non eravamo in grado di testimoniare per Dio Onnipotente solo con la nostra forza umana. Dopo che queste persone di varie confessioni e sette hanno accettato Dio Onnipotente, sono gradualmente diventate certe di Dio Onnipotente nei loro cuori mangiando, bevendo e godendo della parola di Dio Onnipotente e, dopo un certo periodo, sono sorte in loro autentica fede e obbedienza. Persone di ogni confessione e setta sono state quindi portate davanti al trono e non si sono più aspettate di “incontrare il Signore nel cielo”, come avevano immaginato.
L’origine e lo sviluppo della Chiesa di Dio Onnipotente

L’origine e lo sviluppo della Chiesa di Dio Onnipotente

La Chiesa di Dio Onnipotente si è costituita in seguito all’apparizione e all’opera di Dio Onnipotente – il Signore Gesù ritornato, Cristo degli ultimi giorni − ed anche durante il Suo retto giudizio e castigo. La chiesa è costituita da chi accetta veramente l’opera di Dio Onnipotente degli ultimi giorni ed è conquistato e salvato dalla parola di Dio. È stata personalmente ed interamente fondata da Dio Onnipotente, è condotta e guidata personalmente da Lui, e non è stata assolutamente creata da nessun uomo. Questo è un fatto riconosciuto da tutti gli eletti della Chiesa di Dio Onnipotente. …
Una breve introduzione sui retroscena dell’apparizione e dell’opera di Cristo degli ultimi giorni in Cina

Una breve introduzione sui retroscena dell’apparizione e dell’opera di Cristo degli ultimi giorni in Cina

La Cina è la terra in cui risiede il gran dragone rosso ed è il luogo che in maniera più grave ha resistito e condannato Dio nel corso della storia. La Cina è come una fortezza di demoni e una prigione controllata dal diavolo, impenetrabile e impermeabile. Inoltre, il regime del gran dragone rosso esercita il suo controllo a tutti i livelli ed ha istituito presidii in ogni famiglia. Di conseguenza, in nessun altro luogo è più difficile diffondere il vangelo di Dio e svolgere l’opera di Dio. Quando il Partito Comunista Cinese salì al potere nel 1949, il credo religioso venne completamente soppresso e vietato nella Cina continentale. Milioni di cristiani subirono umiliazioni pubbliche e torture, nonché la detenzione. Tutte le chiese vennero completamente sigillate e sgomberate. Anche le riunioni domestiche vennero vietate. Se qualcuno fosse stato scoperto a prendere parte a un’assemblea, sarebbe stato imprigionato e avrebbe potuto addirittura essere decapitato. A quel tempo, le attività religiose quasi scomparvero senza lasciare traccia. Solo un ridotto numero di cristiani continuò a credere in Dio, ma potevano pregare Dio solo in silenzio e cantare inni di lode a Dio nei loro cuori, supplicando Dio di far risorgere la Chiesa. Alla fine, nel 1981, la Chiesa venne veramente fatta risorgere e lo Spirito Santo iniziò a operare su larga scala in Cina.
Vedere la manifestazione di Dio nel Suo giudizio e nel Suo castigo

Vedere la manifestazione di Dio nel Suo giudizio e nel Suo castigo

Come centinaia di milioni di altri seguaci del Signore Gesù Cristo, noi sottostiamo alle leggi e ai comandamenti della Bibbia, beneficiamo dell’abbondante grazia del Signore Gesù Cristo, ci riuniamo, preghiamo, lodiamo e serviamo nel Suo nome e facciamo tutto questo sotto la Sua cura e la Sua protezione. Spesso siamo deboli, ma anche forti. Crediamo che tutte le nostre azioni siano in accordo con gli insegnamenti del Signore. Crediamo anche, dunque, di dover percorrere un cammino di fare la volontà del Padre in cielo. Attendiamo con ansia il ritorno del Signore Gesù, sia per il Suo glorioso arrivo che per la fine della nostra vita sulla terra; per la manifestazione del regno dei cieli e per tutto quello che è stato predetto nel libro dell’Apocalisse: il Signore arriva e porta catastrofe, ricompensa il giusto e punisce il malvagio, prende con sé tutti coloro che Lo seguono e che accolgono il Suo ritorno in cielo per incontrarLo. Ogni volta che pensiamo a questo non possiamo che essere sopraffatti dall’emozione. Siamo grati di essere nati nel Giorno del Giudizio Universale e siamo così fortunati da poter vedere la venuta del Signore. Sebbene abbiamo sofferto la persecuzione, è stato per “un sempre piu grande, smisurato peso eterno di gloria”; che benedizione! Tutta questa attesa e questa grazia elargite dal Signore ci rendono spesso sobri nella preghiera e ci avvicinano più di frequente l’uno all’altro. Forse il prossimo anno, forse domani o anche più presto, quando l’uomo meno se lo aspetta il Signore potrebbe arrivare e apparire tra un gruppo di persone che lo hanno attentamente aspettato.