L’App della Chiesa di Dio Onnipotente

Ascolta la voce di Dio e accogli il ritorno del Signore Gesù!

Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

La Parola appare nella carne

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Risultati della ricerca 0

La ricerca non ha prodotto risultati

Capitolo 99

Poiché il ritmo della Mia opera sta accelerando, nessuno riesce a tenere il Mio passo né a penetrare la Mia mente, ma questa è l’unica via da percorrere. Questo vuol dire “morto”, come quando parlo di risorgere dalla morte (si riferisce all’incapacità di comprendere la Mia volontà, di capire cosa intendo con le Mie parole. Questa è un’altra spiegazione di “morto” e non significa abbandonato dal Mio Spirito). Quando Io e voi saremo passati da questa fase al corpo, si compirà il significato originale di risorgere dalla morte (ossia della resurrezione dalla morte). Ora è questa la vostra condizione: non riuscite a comprendere la Mia volontà né a trovare le Mie orme. Inoltre non siete in grado di essere tranquilli nello spirito, perciò vi sentite a disagio nella mente. Questo tipo di condizione è esattamente l’“acredine” che ho menzionato, e le persone non sono capaci di sopportarla. Da una parte, pensate al vostro futuro e, dall’altra, accettate il Mio ardore e il Mio giudizio, che mirano a voi da tutte le direzioni. Inoltre, nel tono e nel modo in cui parlo, non riuscite ad afferrare alcuna regola, e in un solo giorno di discorsi ci sono diversi tipi di tono, affinché soffriate profondamente. Queste sono le fasi della Mia opera. Questa è la Mia saggezza. In futuro sperimenterete una maggiore acredine da questo punto di vista, il che serve a smascherare tutti gli ipocriti. Ormai dovrebbe essere chiaro! Questo è il modo in cui opero. Spinti da questo tipo di acredine, dopo tale equivalente del dolore della morte, entrerete in un’altra dimensione. Entrerete nel corpo e regnerete con Me su tutte le nazioni e su tutti i popoli.

Perché di recente parlo in tono severo? Perché il Mio tono è cambiato così spesso, e con esso il Mio modo di operare? In queste cose c’è la Mia saggezza. Le Mie parole vengono pronunciate per tutti coloro che hanno accettato questo nome (a prescindere che credano oppure no che le Mie parole si possano realizzare), perciò le Mie parole devono essere udite e viste da tutti, e non vanno represse perché ho il Mio modo di operare e la Mia saggezza. Uso le Mie parole per giudicare le persone, per metterle a nudo e per smascherare la natura umana. Pertanto seleziono coloro che scelgo ed elimino coloro che non ho predestinato né scelto. Tutte queste sono la Mia saggezza e la meraviglia della Mia opera. Questo è esattamente il Mio metodo in questa fase dell’opera. Tra gli uomini c’è forse qualcuno che riesca a capire la Mia volontà? Che sappia avere riguardo per il Mio fardello? Colui che compie l’opera sono Io, Dio Stesso. Ci sarà un giorno in cui comprenderete precisamente l’importanza di queste Mie parole e avrete le idee completamente chiare sul perché voglio pronunciare queste parole. La Mia saggezza è infinita, incommensurabile e totalmente impenetrabile per gli esseri umani. Riescono a intuirne solo una parte dalle cose che faccio, ma ciò che vedono è ancora difettoso e incompleto. Quando sarete passati da questa fase alla successiva, sarete in grado di capirlo chiaramente. Ricordate! Questa è l’età più preziosa, l’ultima fase in cui siete nella carne. La vostra vita in questo preciso istante è l’ultima parte della vostra esistenza fisica. Quando entrerete nel mondo spirituale dalla carne, in quel momento tutto il dolore vi lascerà. Gioirete ed esulterete grandemente, e farete salti di gioia senza sosta. Dovete tuttavia avere chiaro che queste parole che pronuncio sono soltanto per i figli primogeniti, perché solo loro sono degni di questa benedizione. L’ingresso nel mondo spirituale è la benedizione più grande, la somma benedizione e il piacere più prezioso. Ora ciò che ottenete da mangiare e da indossare non è altro che un piacere della carne e una grazia per cui non ho alcun riguardo. Il punto focale della Mia opera è la fase successiva (entrare nel mondo spirituale e affrontare l’universo mondo).

Ho detto che il gran dragone rosso è già stato da Me gettato a terra e schiacciato. Come potete non credere alle Mie parole? Perché desiderate ancora subire persecuzioni e avversità per Me? Questo non è il costo aggiuntivo? Vi ho rammentato molte volte che dovete soltanto godere mentre Io compio l’opera in persona: perché siete così impazienti di entrare in azione? Non siete proprio capaci di godere! Ho preparato completamente ogni cosa per voi: perché nessuno di voi è venuto da Me a prenderla? Siete ancora incerti riguardo a ciò che ho detto! Non Mi capite! Pensate che dica convenevoli vuoti e siete veramente confusi! (I preparativi completi di cui parlo implicano che dovete alzare gli occhi verso di Me più spesso e pregare di più dinanzi a Me, mentre Io opero di persona per maledire tutti quelli che Mi resistono e per punire tutti quelli che vi perseguitano). Non sapete niente delle Mie parole! Vi rivelo tutti i Miei misteri, e quanti di voi li capiscono davvero? Quanti di voi li comprendono a fondo? Che cos’è il Mio trono? Che cos’è la Mia verga di ferro? Chi tra voi lo sa? Quando si menziona il Mio trono, quasi tutti gli uomini pensano che sia il luogo in cui Mi siedo, o che si riferisca alla Mia dimora o a Me, a Me Stesso. Queste sono tutte interpretazioni erronee. Sono semplicemente un caos confuso! Nessuna di loro è corretta, vero? Questo è il modo in cui tutti lo interpretate e lo capite, che in certa misura è semplicemente erroneo! Che cos’è l’autorità? Qual è il rapporto tra l’autorità e il trono? Il trono è la Mia autorità. Quando i Miei figli primogeniti terranno alto il Mio trono, quello è il momento in cui riceveranno l’autorità da Me. Soltanto Io ho l’autorità, dunque soltanto Io ho il trono. In altre parole, dopo che i Miei figli primogeniti avranno sofferto nello stesso modo in cui ho sofferto Io, accetteranno ciò che sono e ciò che ho e riceveranno tutto da Me, e questo è il processo tramite il quale raggiungeranno lo status di figlio primogenito. Sarà il momento in cui essi terranno alto il Mio trono e accetteranno l’autorità da Me. Ora dovete capirlo! Tutto ciò che dico è chiaro e assolutamente inequivocabile, affinché tutti comprendano. Accantonate le vostre concezioni e aspettate di accettare i misteri che vi rivelo! Dunque cos’è la verga di ferro? Nella fase precedente designava le Mie parole dure, ma ora è diversa dal passato: ora indica le Mie azioni, grandi disastri che recano autorità. Così la si menziona unitamente all’autorità. Il suo significato originale allude a grandi disastri. Rientra nell’autorità. Tutti devono capirlo chiaramente e soltanto così riusciranno ad afferrare la Mia volontà e a ricevere la rivelazione dalle Mie parole. Chiunque abbia l’opera dello Spirito Santo tiene in mano la verga di ferro, ed è lui a esercitare l’autorità e ad avere il diritto di scatenare qualunque grande disastro. Questa è una clausola dei Miei decreti amministrativi.

Ogni cosa è aperta a voi (con riferimento alla parte che è stata sottolineata chiaramente) e ogni cosa è nascosta a voi (con riferimento alla parte segreta delle Mie parole). Parlo con saggezza: vi permetto di capire soltanto il significato letterale di alcune delle Mie parole, mentre vi consento di afferrare il significato nascosto di altre (ma la maggior parte delle persone non è in grado di capire), perché questa è una fase della Mia opera. Posso dirvi il vero significato delle Mie parole solo quando raggiungete una certa levatura. Questa è la Mia saggezza e queste sono le Mie azioni prodigiose (per perfezionarvi e per sconfiggere completamente Satana e umiliare i diavoli). Solo quando entrerete in un’altra dimensione sarete in grado di comprendere appieno. Devo farlo in questo modo perché nelle concezioni umane ci sono molte cose che le persone non riescono semplicemente a capire e, anche se parlo chiaramente, continuerete a non comprendere. Dopotutto, la mente degli uomini è limitata e ci sono molte cose che potrò trasmettervi solo dopo che sarete entrati nel mondo spirituale; altrimenti la carne umana non è all’altezza del compito e ciò può solo interferire con la Mia gestione. Questo è il vero significato delle “fasi della Mia opera” di cui parlo. Nelle vostre concezioni, fino a che punto Mi capite? La vostra comprensione è impeccabile? È la conoscenza che avete nello spirito? Pertanto devo permettervi di passare a un’altra dimensione affinché completiate la Mia opera e facciate la Mia volontà. Dunque cos’è esattamente quest’altra dimensione? È davvero, come pensano gli uomini, una sorta di vista trascendente? È davvero una cosa simile all’aria, che non si può vedere né toccare, eppure esiste? Come ho detto, la condizione nel corpo è una condizione di carne e ossa. È tangibile. Ciò è assolutamente vero e indubitabile, e tutti devono crederci. Questo è il vero stato nel corpo. Inoltre, nel corpo non ci sono questioni che le persone odiano. Ma cos’è esattamente questo stato? Quando gli uomini passano dalla carne al corpo, deve comparire un gruppo numeroso. Vale a dire che essi se ne andranno dalla loro casa nella carne, e si può dire che ciascuno seguirà la propria specie: la carne si riunisce con la carne e il corpo con il corpo. Ora coloro che si allontanano dalla propria casa, dai genitori, dalle mogli, dai mariti, dai figli e dalle figlie iniziano a entrare nel mondo spirituale. Alla fine sarà così: la situazione nel mondo spirituale è che i figli primogeniti si raduneranno, cantando e danzando, lodando e acclamando il Mio nome santo. Questa è una scena bellissima e sempre nuova. Sono tutti Miei amati figli, che Mi lodano per l’eternità senza sosta, che tengono alto il Mio nome santo per sempre. Questa è la situazione dopo l’ingresso nel mondo spirituale, questa è anche l’opera dopo l’ingresso nel mondo spirituale, e anche la circostanza di cui ho parlato, quella in cui la Chiesa viene guidata nel mondo spirituale. Inoltre, la Mia persona Si manifesta in ogni nazione dell’universo e tra tutte le nazioni e tutti i popoli, recando la Mia autorità, la Mia ira e il Mio giudizio, e soprattutto la Mia verga di ferro, per governarli. Ciò, tra tutti i popoli e l’intero universo, Mi dà una testimonianza che scuote il cielo e la terra, inducendo tutti i popoli e tutte le cose sulle montagne, nei fiumi, nei laghi e ai confini della terra a lodarMi, a glorificarMi e a conoscere Me, l’unico Dio Stesso, che è il Creatore di tutte le cose e che guida, gestisce, giudica, compie, punisce e distrugge tutto. Questa, dunque, è la manifestazione della Mia persona.

Pagina precedente:Capitolo 98

Pagina successiva:Capitolo 100