Invitiamo tutti i ricercatori di verità a mettersi in contatto con noi

La Parola appare nella carne

Colori a tinta unita

Temi

Carattere

Dimensioni carattere

Linea Spazio

Larghezza pagina

Risultati della ricerca 0

La ricerca non ha prodotto risultati

Capitolo 36

Il vero Dio Onnipotente, il Re incoronato, domina tutto l’universo di fronte a tutte le nazioni e le genti, e ogni cosa sotto il cielo risplende della gloria di Dio. Tutte le cose viventi dell’universo e fino ai confini della terra potranno vedere. Le montagne, i fiumi, i laghi, le terre emerse, gli oceani e tutti gli esseri viventi hanno spalancato le tende alla luce del volto del vero Dio e sono rinvigoriti, come al risveglio da un sogno, come fossero germogli che fanno capolino dal terreno!

Ah! L’unico vero Dio Si manifesta al mondo. Chi osa affrontarLo opponendoGlisi? Tutti tremano di paura. Tutti sono assolutamente convinti, e tutti implorano ripetutamente il perdono. Tutti gli uomini cadono in ginocchio dinanzi a Lui, e tutte le bocche Lo adorano! I continenti e gli oceani, le montagne, i fiumi: tutte le cose non fanno che lodarLo! Giunge la primavera con le sue tiepide brezze, portando una pioggerella primaverile. Come tutti gli uomini, le correnti dei corsi d’acqua scorrono con dolore e gioia, versando lacrime di debito e di rimorso. I fiumi, i laghi, i flutti e le onde tutte cantano lodando il nome santo del vero Dio! Gli elogi risuonano con una tale chiarezza! Le vecchie cose che un tempo erano corrotte da Satana si rinnoveranno tutte, nessuna esclusa, cambiando ed entrando in una sfera del tutto nuova…

Questa è la santa tromba, e ha cominciato a risuonare! Prestate orecchio. Quel suono, così dolce, è il trono che si pronuncia annunciando a ogni nazione e popolo che il momento è giunto, che è giunta la fine ultima. Il Mio piano di gestione è compiuto. Il Mio Regno si è manifestato apertamente sulla terra. I regni terreni sono diventati il Regno di Me, che sono Dio. Le Mie sette trombe risuonano dal trono, e che prodigi avverranno! Gli uomini ai confini della terra accorreranno da ogni direzione con la forza di una valanga e con la potenza dei fulmini, alcuni solcando i mari, altri a bordo di aerei, altri su automobili di ogni forma e dimensione, altri ancora a cavallo. Guarda attentamente. Ascolta bene. Questi uomini a cavallo di destrieri d’ogni colore, spiriti risvegliati, possenti e magnifici, come se scendessero sul campo di battaglia, sono indifferenti alla morte. Quanti uomini, donne, e bambini saranno calpestati dagli zoccoli nel giro di un istante tra i nitriti dei cavalli e il clamore degli uomini che invocano il vero Dio. Alcuni saranno morti, altri sul punto di morire, altri ancora maciullati, senza nessuno che si prenda cura di loro, tra grida isteriche e ululati di dolore. Figli della ribellione! Non è forse questa la vostra sorte?

Guardo con gioia il Mio popolo che sente la Mia voce e si raccoglie partendo da tutte le nazioni e le terre. Tutti gli uomini, tenendo sempre sulle labbra il vero Dio, lodano e saltano di gioia senza sosta! Rendono testimonianza al mondo, e il suono della loro testimonianza del vero Dio è come il fragore di molte acque. Tutti gli uomini si affolleranno nel Mio Regno.

Risuonano le Mie sette trombe, destando i dormienti dal loro sonno! Alzati in fretta, non è troppo tardi. Guarda alla tua vita! Apri gli occhi e vedi che ore sono in questo momento. Cosa c’è da cercare? Cosa c’è su cui riflettere? E cosa c’è a cui aggrapparsi? Non hai mai considerato la differenza di valore tra guadagnare la Mia vita e guadagnare tutto ciò che ami e a cui ti aggrappi? Smetti di essere testardo e di fare capriole. Non perdere questa opportunità. Questo momento non tornerà! Alzati immediatamente, allenati a esercitare lo spirito, usa vari strumenti per indovinare e sventare ogni complotto e stratagemma di Satana, e trionfare su di lui, in modo che la tua esperienza della vita possa diventare più profonda e tu possa vivere la Mia indole, che la tua vita possa diventare matura e vissuta e tu possa sempre seguire le Mie orme. Indomito, non debole, sempre in movimento, passo dopo passo, dritto fino alla fine della strada!

Quando le sette trombe risuoneranno di nuovo sarà la chiamata al giudizio, il giudizio dei figli della ribellione, il giudizio di tutte le nazioni e di tutti i popoli, e ogni nazione si arrenderà davanti a Dio. Il Suo volto glorioso si manifesterà senza dubbio a tutte le nazioni e a tutti i popoli. Tutti saranno pienamente convinti, e grideranno senza sosta al vero Dio. Dio onnipotente sarà più glorioso e i Miei figli condivideranno con Me la gloria e la sovranità, giudicando tutte le nazioni e tutti i popoli, punendo i malvagi, salvando ed essendo misericordiosi con coloro che Mi appartengono, e rendendo il Regno forte e stabile. Attraverso il suono delle sette trombe, moltissimi verranno salvati, tornando al Mio cospetto per inginocchiarsi e adorarMi con lodi costanti!

Quando le sette trombe risuoneranno ancora sarà la coda dell’età, lo squillo di tromba della vittoria sul diavolo Satana, la salva che annuncia l’inizio della vita manifesta nel Regno sulla terra! Che suono nobile, questo suono che echeggia intorno al trono, questo squillo di tromba che scuote il cielo e la terra, che è il segno della vittoria del Mio piano di gestione, che è il giudizio di Satana; esso condanna tutto questo vecchio mondo alla morte, a ritornare nel pozzo senza fondo! Questo squillo di tromba significa che la porta della grazia sta per chiudersi, che sulla terra avrà inizio la vita del Regno, che è cosa buona e giusta. Dio salva coloro che Lo amano. Una volta tornati al Suo Regno, gli uomini sulla terra affronteranno la carestia e la pestilenza, e le sette coppe e le sette piaghe di Dio sortiranno effetto in successione. Il cielo e la terra scompariranno, ma la Mia parola no!

Pagina precedente:Capitolo 35

Pagina successiva:Capitolo 37

Contenuti correlati